Close
Antichità Giglio

Vuoi cambiare arredamento e hai delle consoles antiche da valutare e vendere? Antichità Giglio offre valutazioni gratuite, anche tramite fotografia, di mobili e arredi tra cui anche le consoles antiche. Il nostro servizio di valutazione è gratuito e può essere effettuato anche su fotografia, contattaci senza impegno!

La valutazione delle console antiche

Gli aspetti da considerare nella stima e quotazione

La valutazione delle consoles antiche può essere effettuata solo da un esperto del settore, che conosce il mobile antico in tutte le sue sfaccettature ed è attento al mercato attuale dell’antiquariato. Infatti sono molti gli aspetti che incidono nella valutazione delle consoles: elementi oggettivi come l’epoca, lo stato di conservazione, la preziosità dei materiali e la qualità delle tecniche di realizzazione, la provenienza e lo stile; un esperto però deve anche considerare fattori più soggettivi come la piacevolezza del mobile e la sua estetica, tendendo in considerazione il gusto dei collezionisti di antiquariato.

Cenni storici sulle consoles antiche 

Il termine console significa letteralmente “mensola” ma viene usato per indicare una tipologia di tavolo da muro privo delle gambe posteriori. La console antica (italianizzato “consolle”) veniva usata soprattutto in Francia sotto la reggenza di Luigi XVI ed era riccamente decorata, in quanto era considerato un mobile da rappresentanza dove vi si potevano esporre oggetti ornamentali come bronzi, porcellane e pendole.

Successivamente il termine console venne usato in Toscana per indicare qualsiasi tavolo da parte (costituito sia da gambe anteriori sia posteriori) in modo inappropriato. In Inghilterra il tavolo da parete è il console table, caratterizzato da un piano sagomato, spesso in marmo. Lo stile e i materiali delle consoles antiche cambiano in base alle epoche e alle aree di realizzazione: nel Seicento, ad esempio, vengono realizzate consoles riccamente decorate, realizzate in legno intagliato, scolpito con decori rocailles e dorato.

Lino Giglio è iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano
e iscritto al Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101.

Antichità Giglio è iscritta alla FIMA (Federazione Mercanti D'Arte Antica),
all’Associazione Antiquari Milanesi e all’AAI (Associazione Antiquari d’Italia).

Federazione Italiana Mercanti d’Arte
Associazione Antiquari Milanesi
Associazione Antiquari d’Italia
 

Antichità Giglio offre un servizio profesisonale di stima e quotazione per molte tipologie di mobili antichi come le consolles. La valutazione è inoltre molto semplice e veloce, basta seguire il nostro modulo online oppure inviare delle foto e una breve descrizione alla nostra e-mail info@antichitagiglio.it o su Whatsapp al numero 335 63.79.151

Ricorda, le valutazioni su fotografia non sono da considerarsi definitive, in quanto una visione dal vero da Lino Giglio o da uno dei suoi esperti collaboratori è sicuramente più esaustiva.



Vuoi una valutazione?
Contattaci senza impegno!

Compila il modulo oppure contattaci al numero
02 29.40.31.46 o al 335 63.79.151
Acquistiamo dipinti antichi, dell'800 e del '900, arte moderna e design, sculture, mobili antichi, oggetti d'arte e antiquariato orientale.

Le valutazioni sono fornite gratuitamente se richieste a scopo di vendita presso la nostra galleria, anche senza impegno, ma a nostra discrezione.

Ti invitiamo anche a leggere cosa NON acquistiamo, prima di inviare la richiesta

Informazioni Personali



Invio fotografie


173350