Close
Antichità Giglio

Parure, oreficeria italiana del XIX secolo

COD. 1422
Parure, oreficeria italiana del XIX secolo

in oro e micromosaici

Oreficeria italiana del XIX secolo 

 Parure composta da collana, bracciale, spilla, 1820 – 1830
e orecchini, 1850 circa

in oro e perle a incorniciare dei micromosaici montati su ovali di vetro blu, la fascia del bracciale costituita da capelli intrecciati.
Collana: cm 39 circa; bracciale: cm 18 circa; spilla cm 3,8 circa; orecchini pendenti: cm 5,5
(alcuni restauri e sostituzioni di epoca successiva)

Provenienza: Nobile Famiglia Piemontese

Opera corredata dalla scheda attributiva della dottoressa Eleonora Pecori Giraldi riportata di seguito


Il set, contenuto nella sua scatola originale in marocchino rosso, è composto da un nucleo più antico a cui furono aggiunti alcuni decenni dopo gli orecchini, probabilmente per sostituire gli originali con altri di foggia più moderna.

I micromosaici del nucleo più antico, raffiguranti ruderi archeologici tratti da repertori a stampa settecenteschi, sono di una tipologia non frequentemente utilizzata, come pure insolita è anche la tecnica della costruzione su una base in vetro blu.

Gli orecchini recano marchi di Roma in uso fino al 1860 e presentano dei decori floreali tipici della metà del secolo che si discostano dal gusto classico dei restanti pezzi.

Gli elementi ovali con le placche in micromosaico delle parti più antiche sono una produzione tipica romana per la clientela del Grand Tour. Tuttavia, le catenelle che uniscono i vari elementi formate da maglie piatte, stampate e ripiegate in oro lucido e satinato non corrispondono alla tipologia di catena normalmente usata a Roma in quest’epoca. La provenienza dell'oggetto da una famiglia storica piemontese legata alla corte sabauda induce a pensare che il gioiello possa essere stato montato con tecniche locali utilizzando elementi acquistati a Roma.

L’uso delle fasce in capelli intrecciati si diffuse in Europa nel primo quarto del XIX secolo sulla scia dello spirito romantico che voleva la creazione di gioielli che avessero una forte connotazione intima e personale.

 


DISPONIBILE
NUOVI ARRIVI
Cassettone, Ferrara, XVIII secolo
lastronato in noce e radica di noce
Cassettone, Toscana, XVIII secolo
lastronato in radica di tuja
Cassettone, Napoli, fine del XVIII secolo
lastronato in legni diversi
Tavolo da gioco, XVIII secolo
lastronato in radica di noce
Tavolino, fine del XVIII secolo
intarsiato in legni diversi
Toilette, Francia, XVIII secolo
intarsiata in legni diversi
Cassettone a ribalta, Piemonte, XVIII secolo
lastronata in noce e radica di noce
Cassettone lastronato, fine del XVIII secolo
lastronato in palissandro e legni diversi
Cassettone, Lombardia, fine del XVIII secolo
lastronato in noce e radica di noce

DESIDERI VENDERE DIPINTI o ANTIQUARIATO?
VUOI UNA VALUTAZIONE GRATUITA?
CONTATTACI SENZA IMPEGNO

Compila il modulo oppure contattaci ai numeri

Cellulare 335 63.79.151WhatsApp335 63.79.151Telefono Galleria 02 29.40.31.46 o tramite email
info@antichitagiglio.it
Acquistiamo in tutta Italia.
Pagamenti Immediati:
Acquistiamo: Sculture e Dipinti Antichi, Dipinti dell'800 e del '900, Antiquariato orientale, Mobili e Illuminazione di Design dal 1940 al 1970, Mobili D'epoca, Bronzi, Argenteria, Lampadari, Arte Moderna e Contemporanea, Intere Eredità.
Sopralluoghi e valutazioni gratuite

Le valutazioni sono fornite gratuitamente se richieste a scopo di vendita presso la nostra galleria, anche senza impegno, ma a nostra discrezione.

Ti invitiamo anche a leggere cosa NON acquistiamo, prima di inviare la richiesta

Informazioni Personali



Invio fotografie

Choose File...
Choose File...
Choose File...
Choose File...
Choose File...
Choose File...

546473