Close
Antichità Giglio

Paolo Gerolamo Piola, 'Eleazzaro al pozzo offre gioielli a Rebecca'

COD. 1391
Paolo Gerolamo Piola, 'Eleazzaro al pozzo offre gioielli a Rebecca'

olio su tela

Paolo Gerolamo Piola
(Genova 1666 - 1724)

Eleazzaro al pozzo offre gioielli a Rebecca
olio su tela, cm 158x176

Opera corredata dalla scheda attributiva di Anna Orlando

Nella scheda di studio Anna Orlando delinea la figura di Paolo Gerolamo come il più dotato tra i figli di Domenico Piola. Giovane prodigio, già negli anni Ottanta del secolo sale sui ponteggi insieme al padre e già tra il 1684-1685 viaggia con il padre, il fratello e il collega Rolando Marchelli nel Nord Italia. Il suo viaggio a Roma tra il 1690 e il 1694 è di grande importanza per la formazione di Paolo Gerolamo, qui incontra Carlo Maratta e Giovanni Battista Gaulli. Negli anni a seguire ottiene importanti commesse tanto da sostituire piano piano il padre al quale è ancora debitore per certi aspetti pittorici però ormai permeati da un evidente classicismo. Anna Orlando sottolinea come nelle tele di Paolo Gerolamo le figure con occhi tondi e spesso sgranati sono elementi che aiutano ad attribuire a lui le opere con certezza, differenziandole da quelle del padre. Il tema qui trattato di Eleazzaro e Rebecca al pozzo è spesso affrontato da Paolo Gerolamo arrichendo con teatralità la scena aggiungendo molti personaggi ai protagonisti. A supportare l'autografia e la cronologia la Orlando propone un confronto con i dipinti Labano che raggiunge Giacobbe in fuga verso Canaan in collezione privata e Maria Maddalena che acquista oli profumati già Galleria Giamblanco di Torino. Citando la scheda di attribuzione: "l'opera qui presentata va annoverata senza dubbio tra i suoi capolavori. Lo stato di conservazione eccellente consente di apprezzarla appieno. Rispetto a Domenico la tavolozza è più squillante e variata in toni e cangiantismi ricercati e la pennellata si fa ancora più costruita e salda nel confine del disegno, alla ricerca di una perfezione formale che questo splendido inedito mostra di essere raggiunta". 

DISPONIBILE
NUOVI ARRIVI

DESIDERI VENDERE DIPINTI o ANTIQUARIATO?
VUOI UNA VALUTAZIONE GRATUITA?
CONTATTACI SENZA IMPEGNO!

Compila il modulo oppure contattaci ai numeri

Cellulare 335 63.79.151WhatsApp335 63.79.151Telefono Galleria 02 29.40.31.46 o tramite email
info@antichitagiglio.it
Acquistiamo in tutta Italia.
Pagamenti Immediati:
Acqustiamo Antiquariato orientale, Mobili e Illuminazione di Design anni 40 - 50 - 60 - 70, Dipinti Antichi, Dipinti del '800 e del '900, Sculture, Bronzi, Argenteria usata, Lampadari, Mobili Antichi, Intere Eredita` e tanto altro…
Sopralluoghi e valutazioni gratuite

Le valutazioni sono fornite gratuitamente se richieste a scopo di vendita presso la nostra galleria, anche senza impegno, ma a nostra discrezione.

Ti invitiamo anche a leggere cosa NON acquistiamo, prima di inviare la richiesta

Informazioni Personali



Invio fotografie

Choose File...
Choose File...
Choose File...
Choose File...
Choose File...
Choose File...

212203