Close
Antichità Giglio

Giuseppe Maria Bonzanigo, 'Monumento commemorativo di Vittorio Amedeo III'

COD. 1415
Giuseppe Maria Bonzanigo, 'Monumento commemorativo di Vittorio Amedeo III'

microintaglio in legni diversi

Giuseppe Maria Bonzanigo
(Asti, 1745 – Torino, 1820)

 Monumento commemorativo di Vittorio Amedeo III con attributi araldici, 1785-1790

microintaglio in legno di bosso, acero, pero, ebano in cornice lignea coeva, mm 175x130

Corredato dalla scheda attributiva del dottor Giuseppe Beretti riportata di seguito


Al centro del medaglione circolare protetto da un vetro bombato, è un obelisco, sul cui basamento si legge il nome VICTOR / AME. III. Vi è appeso un cammeo ovale con l’effige clipeata del sovrano incorniciato ai lati da quattro bandiere con le iniziali V A e l’aquila, sormontato dalla corona Reale. E’ un piccolo monumento commemorativo poggiante su una mensola sottolineata da un doppio serto fogliaceo centrato una piccola cartella con l’insegna del Regno di Sardegna. Sulla stessa mensola, ai lati del monumento, poggiano due eleganti tripodi di ispirazione archeologica con are fiammeggianti. Tutta la composizione spicca su di una stesura di nero legno d’ebano. Il medaglione, bordato da una sottile cornice chiara in legno d’acero, è inserito nella parte superiore di una cartella rettangolare il cui margine inferiore è ornato da un finissimo cespo fogliaceo in legno d’acero. Su una riserva in legno d’ebano spicca un motto latino, con lettere in legno chiaro - giunto a noi frammentario. Il tutto è racchiuso in una cornice coeva. L’inedito microintaglio con l’effige del re Vittorio Amedeo III, rappresenta un’aggiunta al corpus delle opere di Giuseppe Maria Bonzanigo di questo genere eseguite ancora durante l’Ancien-regime. Come quello, già noto agli studi, del museo Civico di Asti, studiato da Claudio Bertolotto (1), anche questo microintaglio commemorativo è databile tra il 1785 e il 1790. Il modello impiegato da Bonzanigo per l’impianto compositivo, che trova riscontro anche in altre opere del maestro di questi anni, ma soprattutto la straordinaria qualità esecutiva di dettagli come la corona Reale in altorilievo intersecata allo scettro e alla spada al vertice dell’obelisco, i due tripodi di gusto archeologico avvolti da sottilissimi rami di ulivo, non lasciano dubbi sulla paternità dell’opera. Claudio Bertolotto (2) ipotizza che l’effige del sovrano del quadro del museo Civico di Asti, dall’apparente età di una sessantina d’anni, possa essere derivata dal ritratto del re posto al recto della medaglia coniata nel 1789 da Carlo Lavy (1765-1813) in occasione della fondazione della Società agraria, la cui cera è conservata presso l’Accademia delle scienze di Torino.(3)

1)C. Bertolotto, V. Villani (a cura di), Giuseppe Maria Bonzanigo. Intaglio minuto e grande decorazione, Catalogo della mostra tenutasi, Asti, pinacoteca Civica, ottobre 1989-gennaio 1990, p. 62

2)Ibidem.

3)Si veda: https://catalogo.beniculturali.it/detail/HistoricOrArtisticProperty/0100168482-2


DISPONIBILE
NUOVI ARRIVI
Cassettone, Ferrara, XVIII secolo
lastronato in noce e radica di noce
Cassettone, Toscana, XVIII secolo
lastronato in radica di tuja
Cassettone, Napoli, fine del XVIII secolo
lastronato in legni diversi
Tavolo da gioco, XVIII secolo
lastronato in radica di noce
Tavolino, fine del XVIII secolo
intarsiato in legni diversi
Toilette, Francia, XVIII secolo
intarsiata in legni diversi
Cassettone a ribalta, Piemonte, XVIII secolo
lastronata in noce e radica di noce
Cassettone lastronato, fine del XVIII secolo
lastronato in palissandro e legni diversi
Cassettone, Lombardia, fine del XVIII secolo
lastronato in noce e radica di noce

DESIDERI VENDERE DIPINTI o ANTIQUARIATO?
VUOI UNA VALUTAZIONE GRATUITA?
CONTATTACI SENZA IMPEGNO

Compila il modulo oppure contattaci ai numeri

Cellulare 335 63.79.151WhatsApp335 63.79.151Telefono Galleria 02 29.40.31.46 o tramite email
info@antichitagiglio.it
Acquistiamo in tutta Italia.
Pagamenti Immediati:
Acquistiamo: Sculture e Dipinti Antichi, Dipinti dell'800 e del '900, Antiquariato orientale, Mobili e Illuminazione di Design dal 1940 al 1970, Mobili D'epoca, Bronzi, Argenteria, Lampadari, Arte Moderna e Contemporanea, Intere Eredità.
Sopralluoghi e valutazioni gratuite

Le valutazioni sono fornite gratuitamente se richieste a scopo di vendita presso la nostra galleria, anche senza impegno, ma a nostra discrezione.

Ti invitiamo anche a leggere cosa NON acquistiamo, prima di inviare la richiesta

Informazioni Personali



Invio fotografie

Choose File...
Choose File...
Choose File...
Choose File...
Choose File...
Choose File...

196765