Close
Antichità Giglio

Valutazione Dipinti del Novecento

Valutazione Dipinti del Novecento - Valutazione Dipinti

Possiedi un dipinto del 900 e desideri avere una stima professionale? Hai ereditato un quadro del 900 e desideri venderlo al suo reale valore di mercato? Antichità Giglio si occupa di valutare dipinti del 900, un servizio gratuito, comodo e professionale.

Criteri nella valutazione dei dipinti del Novecento


L'Autore

Nella valutazione di un dipinto moderno o contemporaneo ciò che incide di più è l’importanza dell’autore dell’opera. Gli artisti più importanti del ‘900, e quindi quelli con un valore di mercato maggiore, sono quelli che hanno realizzato opere molto innovative dal punto di vista artistico nel corso della loro carriera.

Nonostante i dipinti del ‘900 siano spesso firmati questo non è sufficiente per poter dare una corretta valutazione dell’opera; è infatti molto facile trovare dei falsi ed è quindi necessario procedere all’autentica del dipinto presso le fondazioni o gli enti competenti se non vi sono già delle documentazioni ufficiali.

Le quotazioni degli autori moderni e contemporanei possono variare sul mercato anche di anno in anno, è sempre un bene affidarsi agli esperti per valutare un dipinto del 900 e ottenere la stima del suo giusto valore, per massimizzare i risultati della vendita. La valutazione dei dipinti moderni solitamente incontra meno difficoltà che la valutazione dei dipinti del 800, poiché questi ultimi, spesso, non portano la firma dell’autore.

Le quotazioni degli autori moderni e contemporanei possono variare sul mercato anche da un anno all’altro, è sempre un bene affidarsi agli esperti per valutare un dipinto del 900 e ottenere la stima del suo giusto valore, per massimizzare i risultati della vendita.

Provenienza

La provenienza di un dipinto del ‘900 è molto importante sia per stabilire l’autenticità dell’opera sia per stabilirne il valore di mercato. I passaggi di proprietà di un dipinto possono incidere nella valutazione se l’opera è appartenuta a personalità e collezioni note o se per esempio è stata esposta in mostre o gallerie importanti.

Qualità

Gli aspetti qualitativi di un’opera sono molto importanti all’interno del processo di valutazione, ma come si stabilisce se un dipinto moderno è di qualità? Le caratteristiche che determinano la qualità di un dipinto del ‘900 riguardano la datazione, la rappresentatività, la tecnica e il supporto, la rarità, lo stato di conservazione e la capacità di creare un legame emotivo con lo spettatore.

La datazione e la rappresentatività riguardano il momento di realizzazione all’interno della carriera dell’artista: se l’opera è particolarmente importante per la ricerca artistica del pittore sarà di maggior qualità rispetto magari ad un’opera giovanile in cui l’artista non aveva ancora raggiunto la sua personalità artistica. Lo stato di conservazione, le tecniche e i materiali utilizzati sono altrettanto importanti nella valutazione di un dipinto moderno.

Stato di Conservazione

Anche nella valutazione dei dipinti moderni, come nei dipinti antichi, è fondamentale lo stato di conservazione dell’opera. Se il dipinto presenta delle rotture, delle cadute di colore, dei rigonfiamenti nella tela o dei tagli avrà infatti un valore minore rispetto ad un’opera ben conservata.

Tecnica e Supporto

La pittura ad olio su tela è quella più apprezzata sul mercato dell’arte oggi, per quel che riguarda i dipinti del 900, in quanto la tecnica che più riesce ad essere espressiva ma anche perché le tele dipinte ad olio non rischiano di deteriorarsi. Nella scala del valore di mercato per l’arte moderna e contemporanea ci sono poi le tempere, l’acquarello, le tele dipinte a pastello e i disegni, a matita o china.
La pittura del 900 è nota anche per l’intensa sperimentazione su diversi tipi di supporto: dalla tela al legno e alla tavola, faesite, compensato, cartone, cartoncino e carta. Certamente, un’opera dipinta ad olio su tela avrà in teoria un valore maggiore che un’opera a matita su carta, poiché una tela viene valutata di più.
Il Novecento è noto anche per la produzione seriale delle opere grafiche tra cui litografie, serigrafie, acqueforti, opere in resina, oltre che le incisioni e fotoincisioni. La grafica d’autore è l’arte replicabile, propriamente opere riprodotte in copie firmate e numerate dall’autore attraverso l’elaborazione di una matrice e un soggetto da lui ideato.  

Lino Giglio è iscritto all'Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101
e iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano.

Antichità Giglio è iscritta alla FIMA (Federazione Mercanti D'Arte Antica),
all’Associazione Antiquari Milanesi e all’AAI (Associazione Antiquari d’Italia).

Federazione Italiana Mercanti d’Arte
Associazione Antiquari Milanesi
Associazione Antiquari d’Italia

 

La valutazione di un dipinto del 900 è gratuita, senza alcun vincolo per le vostre opere.  Se desideri valutare e vendere un dipinto del Novecento puoi inviaci delle foto tramite Whatsapp al numero 335 63.79.151; stima il tuo dipinto in modo semplice, professionale e veloce, compilando il modulo in questa pagina oppure inviando delle foto e una breve descrizione alla nostra e-mail info@antichitagiglio.it.

 

Desideri vendere arte o antiquariato?
Vuoi una valutazione?
Contattaci senza impegno!

Compila il modulo oppure contattaci al numero
02 29.40.31.46 o al 335 63.79.151
Acquistiamo dipinti antichi, dell'800 e del '900, arte moderna e design, sculture, mobili antichi, oggetti d'arte e antiquariato orientale.

Le valutazioni sono fornite gratuitamente se richieste a scopo di vendita presso la nostra galleria, anche senza impegno, ma a nostra discrezione.

Ti invitiamo anche a leggere cosa NON acquistiamo, prima di inviare la richiesta

Informazioni Personali



Invio fotografie


43724