Close
Antichità Giglio

La galleria Antichità Giglio si occupa dal 1978 dell'acquisto e della vendita di dipinti antichi, dipinti dell'800, dipinti del '900 e di arte moderna e contemporanea. Lino Giglio, il titolare, è un perito iscritto alla Camera di Commercio di Milano e all'Albo del Tribunale di Milano.

Richiedi una Valutazione.

Contattaci senza impegno per ricevere una valutazione gratuita delle tue opere: chiamaci al numero 02 29.40.31.46 o al cellulare 335 63.79.151 o inviaci una mail a info@antichitagiglio.it!

Pittara Carlo

(Torino, 1836 – Rivara, 25 ottobre 1891)

Nato a Torino nel 1835 (o nel 1836, secondo altre fonti), Carlo Pittara è stato un grande pittore e paesaggista italiano di stampo romantico e realista.

Da giovane studiò presso l’Accademia Albertina di Torino, nota scuola di belle arti piemontese nella quale insegnò, peraltro, il famoso pittore, paesaggista e vedutista Giuseppe Camino. In seguito, a partire dal 1856, si recò a Ginevra, in Svizzera, dove venne accolto sotto l’ala del pittore Charles Humbert, e facendo la conoscenza, tra gli altri, del collega Gustave Castan.

Pochi anni più tardi visitò Parigi, entrando in contatto con alcuni celebri artisti del calibro di Jean-Baptiste Camille Corot e Charles Jacque, che suscitarono su di lui e sul suo stile una notevole influenza, mentre poco tempo dopo soggiornò anche a Roma. Tornato in Piemonte, si stabilì a Rivara Canavese, dove realizzò i suoi dipinti antichi e le sue opere più famose e dove, sotto l’influsso della ricca famiglia Ogliani, fondò il gruppo passato poi alla storia come la Scuola di Rivara, che riunì alcuni fra i più talentuosi e capaci pittori paesaggistici dell’epoca; fra questi, è possibile ricordare il ligure Alberto Issel, il portoghese Alfredo d’Andrade e lo spagnolo Serafino De Avendaño.

Negli anni successivi continuò a viaggiare e ad esporre i suoi dipinti antichi presso importanti fiere artistiche, a Torino, Milano, Venezia, visitando sovente proprio l’ambiente parigino, al quale fu particolarmente legato. Durante una delle sue esposizioni, a Parma, ricevette un premio prestigioso per il quadro Sistema infallibile di ristorare le finanze italiane.

Morì a Rivara, il 25 ottobre del 1891.


Lino Giglio è iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano
e iscritto al Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101.

Antichità Giglio è iscritta alla FIMA (Federazione Mercanti D'Arte Antica),
all’Associazione Antiquari Milanesi e all’AAI (Associazione Antiquari d’Italia).

Federazione Italiana Mercanti d’Arte
Associazione Antiquari Milanesi
Associazione Antiquari d’Italia

Vuoi una valutazione?
Contattaci senza impegno!

Compila il modulo oppure contattaci al numero
02 29.40.31.46 o al 335 63.79.151
Acquistiamo dipinti antichi, dell'800 e del '900, arte moderna e design, sculture, mobili antichi, oggetti d'arte e antiquariato orientale.

Le valutazioni sono fornite gratuitamente se richieste a scopo di vendita presso la nostra galleria, anche senza impegno, ma a nostra discrezione.

Ti invitiamo anche a leggere cosa NON acquistiamo, prima di inviare la richiesta

Informazioni Personali



Invio fotografie


705829