Close
Antichità Giglio

La galleria Antichità Giglio si occupa dal 1978 dell'acquisto e della vendita di dipinti antichi, dipinti dell'800, dipinti del '900 e di arte moderna e contemporanea. Lino Giglio, il titolare, è un perito iscritto alla Camera di Commercio di Milano e all'Albo del Tribunale di Milano.

Richiedi una Valutazione.

Contattaci senza impegno per ricevere una valutazione gratuita delle tue opere: chiamaci al numero 02 29.40.31.46 o al cellulare 335 63.79.151 o inviaci una mail a info@antichitagiglio.it!

Novo Stefano

(Cavarzere, 1862 - Venezia, tra 1927-1937)

Nato a Cavarzere, in provincia di Venezia nel 1862, Stefano Novo è stato un famoso pittore italiano, particolarmente noto per la sua pittura di genere.

Il suo talento e la sua propensione per le belle arti si manifestarono fin dalla tenera età, tanto che cominciò a studiare pittura e disegno, spinto anche dallo zio, Francesco Novo, discreto artista esperto nella realizzazione di mosaici. Tuttavia fu solo raggiunta una certa maturità che decise di approfondire gli studi, iscrivendosi presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia nel 1894, allora diretta dal famoso scrittore, storico e politico Pompelmo Gherardo Molmenti.

Qui si distinse in maniera particolare, e si dedicò alla realizzazione di dipinti antichi ed affreschicon soggetti religiosi, sacri e storici, finendo per prediligere poi quella pittura di genere che, nel tempo, lo rese particolarmente famoso.

Negli anni successivi partecipò quindi a numerose mostre artistiche in alcune tra le più grandi città italiane: a Torino, a Firenze, a Milano, e naturalmente a Venezia, presso la Biennale, facendosi poi conoscere anche oltreoceano, a Chicago, dove ebbe modo di costruire la propria fama anche a livello internazionale.

A partire dal 1918 si dedicò anche all’insegnamento, fondando una scuola insieme ad alcuni suoi colleghi.

Fra i suoi dipinti  più noti, si possono ricordare: Al mercato della fruttaVeduta del Canal Grande a VeneziaVeduta del bacino di San Marco dal porticato di Palazzo Ducale a Venezia, e molte altre.

Si spense nella sua cara Venezia (o, secondo altre fonti, a Padova), presumibilmente tra il 1927 ed il 1937.


Lino Giglio è iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano
e iscritto al Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101.

Antichità Giglio è iscritta alla FIMA (Federazione Mercanti D'Arte Antica),
all’Associazione Antiquari Milanesi e all’AAI (Associazione Antiquari d’Italia).

Federazione Italiana Mercanti d’Arte
Associazione Antiquari Milanesi
Associazione Antiquari d’Italia

Vuoi una valutazione?
Contattaci senza impegno!

Compila il modulo oppure contattaci al numero
02 29.40.31.46 o al 335 63.79.151
Acquistiamo dipinti antichi, dell'800 e del '900, arte moderna e design, sculture, mobili antichi, oggetti d'arte e antiquariato orientale.

Le valutazioni sono fornite gratuitamente se richieste a scopo di vendita presso la nostra galleria, anche senza impegno, ma a nostra discrezione.

Ti invitiamo anche a leggere cosa NON acquistiamo, prima di inviare la richiesta

Informazioni Personali



Invio fotografie


539872