Close
Antichità Giglio

La galleria Antichità Giglio si occupa dal 1978 dell'acquisto e della vendita di dipinti antichi, dipinti dell'800, dipinti del '900 e di arte moderna e contemporanea. Lino Giglio, il titolare, è un perito iscritto alla Camera di Commercio di Milano e all'Albo del Tribunale di Milano.

Richiedi una Valutazione.

Contattaci senza impegno per ricevere una valutazione gratuita delle tue opere: chiamaci al numero 02 29.40.31.46 o al cellulare 335 63.79.151 o inviaci una mail a info@antichitagiglio.it!

Cefaly Andrea

(Cortale, 27 agosto 1827 – 4 aprile 1907)

Nato a Cortale – un paesino in provincia di Catanzaro – il 31 agosto 1827, Andrea Cefaly fu un pittore e patriota italiano, molto conosciuto, oltre che per la sua produzione artistica, anche per la attiva partecipazione politica che oltretutto gli fornì anche l’ispirazione per molti suoi dipinti.

Infatti, Cefaly fu uno dei partecipanti dei moti del 1848 e, nel 1860 prese parte alla battaglia del Volturno, battaglia in cui Giuseppe Garibaldi aveva impegnato circa 24mila garibaldini contro oltre 50mila borbonici, e che, seppur con numerose perdite, portò la vittoria a Garibaldi in quella che è definita ancora oggi una delle battaglie garibaldine più avvincenti.

Il patriottismo di Cefaly è ben noto in molte sue opere di notevole ed evidente ispirazione patriottica: basti pensare in particolare a Battaglia di Capua e Battaglia di Legnano, ma anche altre opere come Bivacco di garibaldiniEpisodio garibaldino, che insieme a molti altri dipintifamosi possono essere tutt’oggi visionati presso il Museo Provinciale di Catanzaro.

Come detto, molti suoi dipinti furono di ispirazione morale e patriottica, ma Andrea Cefaly fu, in un certo senso, un pittore abbastanza poliedrico e quindi, oltre alle opere volte alla propaganda politica, si ricordano anche altri dipinti, soprattutto quelli dedicati alla sua città ed alla sua terra.

Oltretutto, Andrea Cefaly fu anche scultore e scrittore, seppur in maniera più limitata rispetto alla produzione pittorica: a questo proposito occorre ricordare il monumento All’Italia, che si trova ancora oggi nella piazza del suo paese, Cortale.

Dopo aver frequentato la scuola di Antonio Bonolis, e successivamente quella di Giuseppe Mancinelli – anche grazie alla ricchezza della sua famiglia, di antica aristocrazia – Cefaly ebbe modo di partecipare a molte esposizioni e mostre, a Napoli (in particolare alla Mostra Borbonica, alla quale partecipò con l’opera Minosse e la Traviata), e Firenze, ma anche ad esposizioni internazionali come quella di Vienna del 1873.

Il pittore si spense a Cortale nel 1907.


Lino Giglio è iscritto all'Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101
e iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano.

Antichità Giglio è iscritta alla FIMA (Federazione Mercanti D'Arte Antica),
all’Associazione Antiquari Milanesi e all’AAI (Associazione Antiquari d’Italia).

Federazione Italiana Mercanti d’Arte
Associazione Antiquari Milanesi
Associazione Antiquari d’Italia

Vuoi una valutazione?
Contattaci senza impegno!

Compila il modulo oppure contattaci al numero
02 29.40.31.46 o al 335 63.79.151
Acquistiamo dipinti antichi, dell'800 e del '900, arte moderna e design, sculture, mobili antichi, oggetti d'arte e antiquariato orientale.

Le valutazioni sono fornite gratuitamente se richieste a scopo di vendita presso la nostra galleria, anche senza impegno, ma a nostra discrezione.

Ti invitiamo anche a leggere cosa NON acquistiamo, prima di inviare la richiesta

Informazioni Personali



Invio fotografie


972498