Close
Antichità Giglio

Angelo Lelii, Lampada da terra modello 12128 Triennale

COD. 883
Angelo Lelii, Lampada da terra modello 12128 Triennale

Produzione Arredoluce Italia 1951

Angelo Lelii
(1911 - 1979)

Lampada da terra modello 12128 Triennale

Base, fusto e braccia in ottone, paralumi conici in alluminio laccato.
Produzione Arredoluce, Italia,1951.
Altezza massima: cm 220.
Marchio Arredoluce all’interno del portalampada



Angelo Lelii (1911 - 1979) designer-imprenditore, nonostante il recente successo di mercato, è, ad oggi, ancora una figura da approfondire e celebrare come merita. Basti pensare che ancora vive in letteratura la diversa versione ortografica del nome (Lelli o Lelii).

Angelo Lelii apre nel 1943 a Monza un suo piccolo laboratorio dove realizza lampade e lampadari che sposano nuove tecnologie ad un design innovativo. Con la ripresa dopo la seconda guerra mondiale, nel 1946 compare una sua prima pubblicità su “I Quaderni di Domus” dove presenta la “nuova lampada Tris”, in ottone e ghisa, orientabile con tre diversi snodi. L’anno successivo la ditta, con il nome di Arredoluce, partecipa all'VIII Triennale con la lampada 12128 Triennale che sarà, infatti, conosciuta nel mondo con lo stesso nome della rassegna milanese. Da lì il grande successo lo porterà a collaborare con le più grandi firme del momento: da Gio Ponti a Nanda Vigo, da Achille e Pier Giacomo Castiglioni a Ettore Sottsass. Il successo lo premia anche fuori dai confini italiani e in particolare Arredoluce è un nome che invade il mercato americano e dalla corrispondenza con gli Stati Uniti Lelii importa la lampadina alogena per la quale crea un particolare trasformatore. La tensione continua all’innovazione e la collaborazione tra le maestranze e i designer sono il punto di forza di Arredoluce che si aggiungono alla ricerca della qualità dei materiali impiegati e alla precisione esecutiva. Ma il desiderio di novità è rivolto sia al lato tecnologico del prodotto sia all’ambito artistico. Lelii, infatti, non solo chiama a sé i migliori designers del momento ma anche si appassiona alla ricerca artistica. Basti pensare alle opere di Calder per un riferimento alla lampada Triennale qui proposta o ai “carrés” di Victor Vasarely per la celebre lampada-scultura President del 1970, un parallelepipedo in acciaio inox con 36 elementi cilindrici illuminati alle estremità.

Bibliografia di riferimento: 
C e P. Fiell, 1000 Lights, Taschen, 2013, pag. 281


NON DISPONIBILE
Design

Desideri vendere arte o antiquariato?
Vuoi una valutazione?
Contattaci senza impegno!

Compila il modulo oppure contattaci al numero
02 29.40.31.46 o al 335 63.79.151
Acquistiamo dipinti antichi, dell'800 e del '900, arte moderna e design, sculture, mobili antichi, oggetti d'arte e antiquariato orientale.

Le valutazioni sono fornite gratuitamente se richieste a scopo di vendita presso la nostra galleria, anche senza impegno, ma a nostra discrezione.

Ti invitiamo anche a leggere cosa NON acquistiamo, prima di inviare la richiesta

Informazioni Personali



Invio fotografie


94707