Close
Antichità Giglio

La galleria Antichità Giglio si occupa dal 1978 dell'acquisto e della vendita di dipinti antichi, dipinti dell'800, dipinti del '900 e di arte moderna e contemporanea. Lino Giglio, il titolare, è un perito iscritto alla Camera di Commercio di Milano e all'Albo del Tribunale di Milano.

Richiedi una Valutazione.

Contattaci senza impegno per ricevere una valutazione gratuita delle tue opere: chiamaci al numero 02 29.40.31.46 o al cellulare 335 63.79.151 o inviaci una mail a info@antichitagiglio.it!

Zuccarelli Francesco

(Pitigliano, 15 agosto 1702 – Firenze, 30 dicembre 1788)

L’artista Francesco Zuccarelli, detto anche Zuccherelli per il marchio della zucca, intesa come rappresentazione pittorica del suo stesso nome, nasce il 15 Agosto del 1702 a Pitigliano, Toscana. La sua carriera di pittore comincia molto presto, con le collaborazioni insieme a Paolo Anese e, successivamente, a Roma, con Giorgio Morandi e Pietro Nelli.

Nel 1732 circa,  si trasferisce a Venezia dove entra a far parte della Scuola Veneziana. L’artista toscano si distingue grazie ad una tecnica semplice e a tematiche classiche pastorali, quali i paesaggi, che destano molto interesse tra gli acquirenti inglesi.

Infatti, Zuccarelli avrà come seconda patria proprio l’Inghilterra, dove si trasferirà due volte, la prima, verso la fine del 1752 fino al 1762 circa. La seconda, invece, dal 1762 al 1771. Durante questi anni, i suoi dipinti di paesaggi suggestivi e arcaici otterranno molto successo.
Nel 1760,  realizzerà una delle scenografia di Macbeth, uno dei primi pittori  del 1700  occuparsi di questo tipo di commissione.

Nel 1762 Zuccarelli , prima di ripartire per l’Italia, mette in vendita molto dei suoi dipinti, di cui una parte verrà acquistata dal Re Giorgio III.
Nel 1763 entra a far parte dell’Accademia veneziana e nel 1772 ne diventa Presidente. Nel 1768, invece, diviene membro fondatore della Royal Academy.

In quegli anni si dividerà tra Parigi, Roma e Toscana, nonostante egli avesse un’età avanzata. Molte le sue opere, non soltanto dipinti e consueti paesaggi, ma anche disegni, incisioni, arazzi e dipinti religiosi.

Francesco Zuccarelli muore, poi, a Firenze nel 1788.


Lino Giglio è iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano
e iscritto al Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101.

Antichità Giglio è iscritta alla FIMA (Federazione Mercanti D'Arte Antica),
all’Associazione Antiquari Milanesi e all’AAI (Associazione Antiquari d’Italia).

Federazione Italiana Mercanti d’Arte
Associazione Antiquari Milanesi
Associazione Antiquari d’Italia

Vuoi una valutazione?
Contattaci senza impegno!

Compila il modulo oppure contattaci al numero
02 29.40.31.46 o al 335 63.79.151
Acquistiamo dipinti antichi, dell'800 e del '900, arte moderna e design, sculture, mobili antichi, oggetti d'arte e antiquariato orientale.

Le valutazioni sono fornite gratuitamente se richieste a scopo di vendita presso la nostra galleria, anche senza impegno, ma a nostra discrezione.

Ti invitiamo anche a leggere cosa NON acquistiamo, prima di inviare la richiesta

Informazioni Personali



Invio fotografie


258942