Close
Antichità Giglio

La galleria Antichità Giglio si occupa dal 1978 dell'acquisto e della vendita di dipinti antichi, dipinti dell'800, dipinti del '900 e di arte moderna e contemporanea. Lino Giglio, il titolare, è un perito iscritto alla Camera di Commercio di Milano e all'Albo del Tribunale di Milano.

Richiedi una Valutazione.

Contattaci senza impegno per ricevere una valutazione gratuita delle tue opere: chiamaci al numero 02 29.40.31.46 o al cellulare 335 63.79.151 o inviaci una mail a info@antichitagiglio.it!

Victor Vasarely

(Pécs, 9 aprile 1906 – Parigi, 15 marzo 1997)

Pittore ungherese dal precoce talento, nasce a Pécs il 9 aprile 1906: frequenta l’Accademia artistica privata Podolini-Wolkmann , da cui esce notevolmente migliorato e con una tecnica tutta particolare, attenta più allo studio della grafica e alla composizione dei colori. Nel 1930 si trasferisce a Parigi, centro culturale ed artistico dell’epoca, e lì sposa Claire, sua collega di studi.

Nel 1950 questo pittore contemporaneo fonda l’Op-Art, diminutivo di Optical Art, una corrente artistica la cui fonte d’ispirazione è Paul Klee: sono le figure geometriche a diventare protagoniste delle sue opere attraverso uno studio della grafica e della composizione pittorica che sembra scomporre l’opera in più piani sovrapposti, mentre in realtà è uno solo; sono, in effetti, gli antenati delle illusioni ottiche odierne. A questa fase appartiene il ciclo de “Il Movimento” (Le Mouvement), opere in cui le figure rappresentate sembrano avere vita propria; così Vasarely sintetizzava il suo pensiero: “I bruschi contrasti in bianco e nero, l’insostenibile vibrazione dei colori complementari, il baluginante intreccio di linee e le strutture permutate sono tutti elementi della mia opera il cui compito non è più quello di immergere l’osservatore  in una dolce melanconia, ma di stimolarlo, e il suo occhio con lui. ».

Gli anni Sessanta e Settanta sono per lui i più produttivi: espone al Moma di New York e a Parigi, ed elabora anche da un punto di vista architettonico forme e colori in grado di impressionare l’osservatore: progetta in prima persona un centro didattico ad Aix-in-Provence, applicando sulla facciata di questo edificio gigantografie dei suoi quadri e soluzioni stilistiche alquanto vivaci da un punto di vista cromatico. È sicuramente un artista che ha indagato molto l’effetto che colori e caleidoscopi hanno sul cervello umano, ed è stato interessato a ricreare un effetto di sbalordimento. Muore a Parigi il 15 marzo 1997.


Lino Giglio è iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano
e iscritto al Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101.

Antichità Giglio è iscritta alla FIMA (Federazione Mercanti D'Arte Antica),
all’Associazione Antiquari Milanesi e all’AAI (Associazione Antiquari d’Italia).

Federazione Italiana Mercanti d’Arte
Associazione Antiquari Milanesi
Associazione Antiquari d’Italia

Vuoi una valutazione?
Contattaci senza impegno!

Compila il modulo oppure contattaci al numero
02 29.40.31.46 o al 335 63.79.151
Acquistiamo dipinti antichi, dell'800 e del '900, arte moderna e design, sculture, mobili antichi, oggetti d'arte e antiquariato orientale.

Le valutazioni sono fornite gratuitamente se richieste a scopo di vendita presso la nostra galleria, anche senza impegno, ma a nostra discrezione.

Ti invitiamo anche a leggere cosa NON acquistiamo, prima di inviare la richiesta

Informazioni Personali



Invio fotografie


558181