Close
Antichità Giglio

La galleria Antichità Giglio si occupa dal 1978 dell'acquisto e della vendita di dipinti antichi, dipinti dell'800, dipinti del '900 e di arte moderna e contemporanea. Lino Giglio, il titolare, è un perito iscritto alla Camera di Commercio di Milano e all'Albo del Tribunale di Milano.

Richiedi una Valutazione.

Contattaci senza impegno per ricevere una valutazione gratuita delle tue opere: chiamaci al numero 02 29.40.31.46 o al cellulare 335 63.79.151 o inviaci una mail a info@antichitagiglio.it!

Verstappen Martin

(Anversa, 1773 - Roma, 1852)

Martin Verstappen fu un pittore  paesaggista belga che trascorse buona parte della sua vita e carriera in Italia, più precisamente a Roma. Nato ad Anversa nel 1773, studiò all’accademia di pittura della sua città natale sotto l’ala del maestro Petrus van Regemorter, anch’egli famoso pittore di paesaggi naturali.

Nonostante abbia iniziato a lavorare già in Belgio, le sue opere più conosciute sono soprattutto quelle prodotte in Italia, dove fece diversi viaggi ed infine decise di stabilirvisi: la sua arte infatti trasse grande beneficio dai paesaggi e panorami romani.  Non a caso i dipinti di Verstappen si basano su studi naturali e all’aperto, quindi nelle campagne romane non può che trovare forte ispirazione e luci e visioni ottimali, che contribuiscono a rendere un effetto d’armonia e sintonia tra la prospettiva ed i colori utilizzati.

Alcune particolarità di Verstappen sono il fatto che, essendo disabile dalla nascita dalla mano destra, potè solamente dipingere con la sinistra, essendo forse ancora più motivato e stimolato a diventare uno dei più grandi ritrattisti di paesaggi del tempo; altra nota è che nelle sue opere egli si firmò con il nome latinizzato di Verstapiun, quasi a sottolineare il forte legame con l’ambiente romano.

Ammesso all’Accademia di San Luca e membro dell’Accademia di Belle Arti di Brera, nonostante la bravura condusse una vita piuttosto solitaria, fatta eccezione per aver preso come discepolo Massimo D’Azeglio . Tra i suoi lavori va ricordato quello rappresentante una vista del Ponte Nomentano a Subiaco, con cui si presentò al Salone di pittura di Parigi nel 1810 e venne premiato con una medaglia d’oro.

Altri dipinti forti della bellezza e al tempo stesso delicatezza dei colori usati sono la vista sul lago di Albano e quella del convento San Francesco ad Ariccia. Il pittore belga morì nell’amata città di Roma nel 1852.


Lino Giglio è iscritto all'Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101
e iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano.

Antichità Giglio è iscritta alla FIMA (Federazione Mercanti D'Arte Antica),
all’Associazione Antiquari Milanesi e all’AAI (Associazione Antiquari d’Italia).

Federazione Italiana Mercanti d’Arte
Associazione Antiquari Milanesi
Associazione Antiquari d’Italia

Vuoi una valutazione?
Contattaci senza impegno!

Compila il modulo oppure contattaci al numero
02 29.40.31.46 o al 335 63.79.151
Acquistiamo dipinti antichi, dell'800 e del '900, arte moderna e design, sculture, mobili antichi, oggetti d'arte e antiquariato orientale.

Le valutazioni sono fornite gratuitamente se richieste a scopo di vendita presso la nostra galleria, anche senza impegno, ma a nostra discrezione.

Ti invitiamo anche a leggere cosa NON acquistiamo, prima di inviare la richiesta

Informazioni Personali



Invio fotografie


820122