Close
Antichità Giglio

Barbieri Giovanni Francesco (Guercino)

La galleria Antichità Giglio si occupa dal 1978 dell'acquisto e della vendita di dipinti antichi, dipinti dell'800, dipinti del '900 e di arte moderna e contemporanea. Lino Giglio, il titolare, è un perito iscritto alla Camera di Commercio di Milano e all'Albo del Tribunale di Milano.

Richiedi una Valutazione.

Contattaci senza impegno per ricevere una valutazione gratuita delle tue opere: chiamaci al numero 02 29.40.31.46 o al cellulare 335 63.79.151 o inviaci una mail a info@antichitagiglio.it!

Barbieri Giovanni Francesco (Guercino)

(Cento 1591 - Bologna 1666)

Nel corso della sua vita, Giovanni Francesco Barbieri era conosciuto come “Guercino” o “guercio“. Nato a Cento, in provincia dell’Emilia, Guercino ha ricevuto la sua prima formazione a Bologna presso l’Accademia dei Carracci.
Dopo aver studiato il lavoro dei suoi contemporanei, Guercino finalmente forgia il suo stile dando vita ad una fusione di naturalismo bolognese, classicismo romano e colorismo veneziano.
Tra il 1621 e il 1623 Guercino lavora a Roma per il neoeletto papa Gregorio XV, un ex- cardinale bolognese. Lì esegue numerosi incarichi tra cui il ciclo di affreschi per la Sala dell’Aurora al Ludovisi, un rifugio privato appartenente alla famiglia pontificia.
Dopo la morte di Gregorio XV nel 1623, Guercino torna alla sua Emilia. Nel 1642 si trasferisce a Bologna dove diventa il leader indiscusso della scuola bolognese e gode di una reputazione internazionale fino alla sua morte. Guercino esegue Erminia dell’Istituto e pastori nel 1648, una delle due versioni ha prodotto per i patroni di primo piano e un ottimo esempio di stile maturo del Guercino.
Giovanni Francesco è considerato uno dei pittori più famosi della sua epoca. I suoi lavori raccontano in molti aspetti lo sviluppo della corrente artistica barocca. Inoltre, si ricorda di lui la sua grande capacità imprenditoriale.
Giovanni Francesco Barbieri, infatti, fonda e dirige la sua bottega con talento e riesce a stringere rapporti di amicizia e professionali con tantissimi committenti sia in Italia che all’estero. Le sue opere hanno attratto l’attenzione di tutti i musei di tutto il mondo. Muore a Bologna nel dicembre del 1666.


Lino Giglio è iscritto all'Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101
e iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano.

Antichità Giglio è iscritta alla FIMA (Federazione Mercanti D'Arte Antica),
all’Associazione Antiquari Milanesi e all’AAI (Associazione Antiquari d’Italia).

Federazione Italiana Mercanti d’Arte
Associazione Antiquari Milanesi
Associazione Antiquari d’Italia

Vuoi una valutazione?
Contattaci senza impegno!

Compila il modulo oppure contattaci al numero
02 29.40.31.46 o al 335 63.79.151
Acquistiamo dipinti antichi, dell'800 e del '900, arte moderna e design, sculture, mobili antichi, oggetti d'arte e antiquariato orientale.

Le valutazioni sono fornite gratuitamente se richieste a scopo di vendita presso la nostra galleria, anche senza impegno, ma a nostra discrezione.

Ti invitiamo anche a leggere cosa NON acquistiamo, prima di inviare la richiesta

Informazioni Personali



Invio fotografie


680903