Close
Antichità Giglio

La galleria Antichità Giglio si occupa dal 1978 dell'acquisto e della vendita di dipinti antichi, dipinti dell'800, dipinti del '900 e di arte moderna e contemporanea. Lino Giglio, il titolare, è un perito iscritto alla Camera di Commercio di Milano e all'Albo del Tribunale di Milano.

Richiedi una Valutazione.

Contattaci senza impegno per ricevere una valutazione gratuita delle tue opere: chiamaci al numero 02 29.40.31.46 o al cellulare 335 63.79.151 o inviaci una mail a info@antichitagiglio.it!

Giovanni Battista Moroni

(Albino, 1522 – 5 febbraio 1578/1579)

Moroni Giovan Battistapittore italiano del seicento, nasce ad Albino tra il 1521 e il 1524. Poco si conosce della sua infanzia e sul luogo preciso dove visse insieme ai genitori e ai tre fratelli, ma secondo studi relativi ai censimenti dell’epoca è probabile che l’artista abbia vissuto per i primi anni della sua vita nella contrada di Via Nova.

Sulla sua formazione non si conoscono i passaggi cronologici precisi come non sono purtroppo facile individuare le prime opere giovanili del pittore italiano che per diversi anni è stato discepolo del Moretto.  Tuttavia è possibile catalogare alcune delle opere che hanno presumibilmente caratterizzato il suo esordio quale, il Ritratto di Marco Antonio SavelliS. Girolamo penitenteS. Chiara (Trento, Museodiocesano tridentino) e l’Annunciazione (Trento, Castello del Buonconsiglio, Museo), opere per la maggior a sfondo religioso commissionano da chiese o da famiglie facoltose.

Nel corso della sua attività artistica molte sono state le opere realizzate per nome e per conto di mecenati, creando una fitta rete di rapporti di cui purtroppo per la presenza di numerose lacune biografiche non è stato possibile tracciare in maniera specifica.

Nel 1551 realizza per conto della Chiesa di S. Maria Maggiore di Trento la pala con la Vergine in gloria col Bambinoquattro Padri della Chiesa e s. Giovanni Evangelista, i cui si nota come la sua pittura sia sempre più orientata verso l’ambito religioso, seguendo il binario della pittura ispirato a devozione lombarda del quattrocento. Gli anni a seguire furono particolarmente proficui per il pittore italiano che si dedicò alla realizzazione di numerosi dipinti quali il  Ritratto di gentiluomoRitratto Virile, Ritratto di Isotta Brembati, la Crocifissione con la Vergine e i ss. Giovanni Evangelista, Maria Maddalena e Difendente, oggi nella parrocchiale di Ranica, e il Martirio di s. Pietro da Verona (Milano, Castello Sforzesco).

Di Moroni  si ricorda la pittura grigia,  la secchezza del tratto  che ricorda quasi atmosfere caravaggesche, elementi che caratterizzarono tutta la sua arte pittorica creando un vero e proprio linguaggio organico che si proponeva come alternativa  al rigorismo filo-imperiale della sua committenza, che apprezzò sin dai primi istanti la sua coerenza e vivacità artistica.

La dipartita del pittore si può verosimilmente collocare intorno al 1580, ma poco si conosce del luogo dove egli sia deceduto.


Lino Giglio è iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano
e iscritto al Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101.

Antichità Giglio è iscritta alla FIMA (Federazione Mercanti D'Arte Antica),
all’Associazione Antiquari Milanesi e all’AAI (Associazione Antiquari d’Italia).

Federazione Italiana Mercanti d’Arte
Associazione Antiquari Milanesi
Associazione Antiquari d’Italia

Vuoi una valutazione?
Contattaci senza impegno!

Compila il modulo oppure contattaci al numero
02 29.40.31.46 o al 335 63.79.151
Acquistiamo dipinti antichi, dell'800 e del '900, arte moderna e design, sculture, mobili antichi, oggetti d'arte e antiquariato orientale.

Le valutazioni sono fornite gratuitamente se richieste a scopo di vendita presso la nostra galleria, anche senza impegno, ma a nostra discrezione.

Ti invitiamo anche a leggere cosa NON acquistiamo, prima di inviare la richiesta

Informazioni Personali



Invio fotografie


929929