Close
Antichità Giglio

La galleria Antichità Giglio si occupa dal 1978 dell'acquisto e della vendita di dipinti antichi, dipinti dell'800, dipinti del '900 e di arte moderna e contemporanea. Lino Giglio, il titolare, è un perito iscritto alla Camera di Commercio di Milano e all'Albo del Tribunale di Milano.

Richiedi una Valutazione.

Contattaci senza impegno per ricevere una valutazione gratuita delle tue opere: chiamaci al numero 02 29.40.31.46 o al cellulare 335 63.79.151 o inviaci una mail a info@antichitagiglio.it!

Forte Luca

(Napoli, 1600/1615 – 1670)

Luca Forte fu un pittore italiano di origini partenopee, nato presumibilmente tra il 1600 ed il 1615, ed attivo soprattutto negli anni centrali del 17° secolo, a Napoli.

Amico di un altro grande artista partenopeo a lui contemporaneo, Aniello Falcone, del quale, peraltro, fu testimone di nozze e forse anche allievo, e del quale frequentò assiduamente la bottega (all’epoca molto rinomata), Luca Forte è stato un artista particolarmente importante, in quanto, ad oggi, egli viene considerato come uno dei “padri” della natura morta, principale soggetto di praticamente tutti i suoi dipinti conosciuti.

Fu collega e amico di altri noti artisti del periodo: oltre al già citato Aniello Falcone, con il quale, peraltro, realizzò anche alcune opere, si possono ricordare, tra gli altri, Francesco Fracanzano e Agostino Beltrano, noti esponenti dell’arte barocca in Italia.

Influenzato dai motivi, dalle decorazioni, dalle tonalità e dai giochi di luce tipici dei dipinti antichi di Caravaggio, tra i più grandi artisti italiani di ogni epoca e fonte di grande ispirazione specialmente per l’arte barocca napoletana (tra i cui artisti è possibile annoverare proprio Luca Forte), oltre che dalla pittura spagnola, che esercitò un ascendente notevole sul suo stile, tra i suoi dipinti antichi oggi pervenutici, e che meglio esprimono le sue inclinazioni artistiche, si ricordano, tra gli altri: Natura morta con la tuberosaNatura morta con vaso di fiori, frutta e limoniNatura morta con ciliegie e fragoleNatura morta con pere e meleNatura morta con rose, anemoni, melograni, cedri e uccelli.

Il pittore si spense poco prima del 1670, probabilmente a Napoli.


Lino Giglio è iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano
e iscritto al Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101.

Antichità Giglio è iscritta alla FIMA (Federazione Mercanti D'Arte Antica),
all’Associazione Antiquari Milanesi e all’AAI (Associazione Antiquari d’Italia).

Federazione Italiana Mercanti d’Arte
Associazione Antiquari Milanesi
Associazione Antiquari d’Italia

Vuoi una valutazione?
Contattaci senza impegno!

Compila il modulo oppure contattaci al numero
02 29.40.31.46 o al 335 63.79.151
Acquistiamo dipinti antichi, dell'800 e del '900, arte moderna e design, sculture, mobili antichi, oggetti d'arte e antiquariato orientale.

Le valutazioni sono fornite gratuitamente se richieste a scopo di vendita presso la nostra galleria, anche senza impegno, ma a nostra discrezione.

Ti invitiamo anche a leggere cosa NON acquistiamo, prima di inviare la richiesta

Informazioni Personali



Invio fotografie


553634