Close
Antichità Giglio

La galleria Antichità Giglio si occupa dal 1978 dell'acquisto e della vendita di dipinti antichi, dipinti dell'800, dipinti del '900 e di arte moderna e contemporanea. Lino Giglio, il titolare, è un perito iscritto alla Camera di Commercio di Milano e all'Albo del Tribunale di Milano.

Richiedi una Valutazione.

Contattaci senza impegno per ricevere una valutazione gratuita delle tue opere: chiamaci al numero 02 29.40.31.46 o al cellulare 335 63.79.151 o inviaci una mail a info@antichitagiglio.it!

Cressini Carlo

(Genova, 3 novembre 1864 – Milano, 13 maggio 1938)

Carlo Cressini nacque a Genova nel 1864 da una famiglia colta e benestante. Studiò prima all’Accademia di Torino e poi a quella di Milano. Nella città lombarda esordì a livello espositivo nel 1884, partecipò a molte manifestazioni tra Milano e Venezia e strinse amicizia con tanti altri pittori del tempo.

Partito da premesse post-scapigliate, si esercitò inizialmente in ritratti e dipinti raffiguranti nature morte, ma dal 1886 si immerse totalmente nel tema del paesaggio, seguendo la lezione del naturalismolombardo e trovando ispirazione nei favolosi paesaggi delle Alpi (si veda il dipinto Tramonto Sereno, realizzato tra il 1920 ed il 1925). Nel 1887 fu alla Nazionale di Venezia e partecipò nel 1897 all’Esposizione internazionale d’arte, dove ritornò diverse volte negli anni successivi.

Negli anni ’90 realizzò ritratti d’ambiente in cui era evidente l’interesse per gli effetti di luce stimolato dal divisionismo, mentre più tardi dipinse alcune opere di arte sociale.

Non a casa il Cressini fu soprannominato lo “specialista della montagna alta”, visto che quest’ultima era il soggetto che prediligeva nei suoi dipinti,  basandosi soprattutto sulla Valtellina, Ossola e Alpi Bernesi.

Anche per questo tipo di quadri applicò la tecnica divisionista, però senza mai esagerare e cadere troppo nel rigore accademico.

L’artista si dedicò anche all’acquaforte, di cui fu un tenace sostenitore. Nel 1916 partecipò all’esposizione londinese dell’Associazione italiana degli acquafortisti e incisori, dove portò Giardino settecentescoIngresso a Villa Giovio Balaustra di Casa Visconti.

Tra i suoi dipinti più famosi si ricordano: Dal col di Merjelen, Tramonto, Tramonto e Monte Leone

Morì a Milano il 13 maggio 1938.


Lino Giglio è iscritto all'Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101
e iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano.

Antichità Giglio è iscritta alla FIMA (Federazione Mercanti D'Arte Antica),
all’Associazione Antiquari Milanesi e all’AAI (Associazione Antiquari d’Italia).

Federazione Italiana Mercanti d’Arte
Associazione Antiquari Milanesi
Associazione Antiquari d’Italia

Vuoi una valutazione?
Contattaci senza impegno!

Compila il modulo oppure contattaci al numero
02 29.40.31.46 o al 335 63.79.151
Acquistiamo dipinti antichi, dell'800 e del '900, arte moderna e design, sculture, mobili antichi, oggetti d'arte e antiquariato orientale.

Le valutazioni sono fornite gratuitamente se richieste a scopo di vendita presso la nostra galleria, anche senza impegno, ma a nostra discrezione.

Ti invitiamo anche a leggere cosa NON acquistiamo, prima di inviare la richiesta

Informazioni Personali



Invio fotografie


687928