Close
Antichità Giglio

Mobile a doppio corpo, Ferdinando Pogliani, seconda metà del XIX secolo

COD. 1523
Mobile a doppio corpo, Ferdinando Pogliani, seconda metà del XIX secolo

in legno ebanizzato

Mobile a doppio corpo in legno ebanizzato di forma mistilinea, finemente intarsiato in avorio e pietre dure, Ferdinando Pogliani, seconda metà del XIX secolo.
La parte superiore presenta sul fronte un'anta decorata da una splendida scena intarsiata in avorio raffigurante "Diana ed Endimione". L'anta cela all'interno una serie di piccoli cassetti intarsiati a girali e chimere affrontate e sul retro dell'anta un medaglione con un profilo virile dall'antico. Ai lati dell'anta colonne e sulla cimasa a timpano stondato un intarsio a triplice cartiglio e pietre cabochon. La parte inferiore presenta un'anta decorata da raffaellesche con cartigli, volute, putti e trofei. I fianchi presentano decori similari. Piedi a plinto modanati. Dimensioni: cm 250x70x135.
Opera accompagnata da certificato CITES

Il mobile, di squisita fattura, rientra nella tipologia di opere del noto ebanista milanese Ferdinando Pogliani (Milano 1832 - 1899). Attivo per la ricca borghesia milanese ebbe bottega prima in Porta Vittoria e poi in Montenapoleone. Aiutato dai figli, ebbe grande successo con la produzione di mobili in ebano con intarsi in avorio e pietre dure di gusto rinascimentale. I decori a raffaellesche, i ricchi girali fogliati, le pietre dure cabochon sono la sua cifra decorativa. Nel mobile qui presentato la bella raffigurazione di "Diana ed Endimione" deriva da un'incisione di Antonio Capellan da Domenico Fedeli detto Maggiotto.
VENDUTO
MOBILI ANTICHI

Desideri vendere dipinti o antiquariato?
Vuoi una valutazione gratuita?
Contattaci senza impegno

Compila il modulo oppure contattaci ai numeri

Cellulare 335 63.79.151WhatsApp335 63.79.151Telefono Galleria 02 29.40.31.46 o tramite email
info@antichitagiglio.it
Acquistiamo in tutta Italia. Sopralluoghi e valutazioni gratuite
Pagamenti Immediati
Sculture e Dipinti Antichi, Dipinti dell'800 e del '900, Antiquariato orientale, Illuminazione e Mobili di Design, Mobili antichi, Bronzi, Argenteria, Lampadari, Arte Moderna e Contemporanea.
Lino Giglio è iscritto all'Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101 e iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano.

Ti invitiamo anche a leggere cosa NON acquistiamo, prima di inviare la richiesta

Informazioni Personali



Invio fotografie

Choose File...
Choose File...
Choose File...
Choose File...
Choose File...
Choose File...

813294