Close
Antichità Giglio

La galleria Antichità Giglio si occupa dal 1978 dell'acquisto e della vendita di dipinti antichi, dipinti dell'800, dipinti del '900 e di arte moderna e contemporanea. Lino Giglio, il titolare, è un perito iscritto alla Camera di Commercio di Milano e all'Albo del Tribunale di Milano.

Richiedi una Valutazione.

Contattaci senza impegno per ricevere una valutazione gratuita delle tue opere: chiamaci al numero 02 29.40.31.46 o al cellulare 335 63.79.151 o inviaci una mail a info@antichitagiglio.it!

Procaccini Giulio Cesare

(Bologna, 1574 – Milano, 14 novembre 1625)

Procaccini Giulio Cesare nasce a Bologna nel 1574, fu noto pittore italiano esponente della corrente Barocca, figlio di Ercole Procaccini il Vecchio e del fratello di Camillo e Carlo Antonio. Giovanissimo si trasferì a Milano insieme alla famiglia dove iniziò a lavorare nella fabbrica del Duomo di Milano,

La sua attività di artista inizia in veste di scultore e di questi primi inizi ricordiamo le opere realizzare per conto di Santa Maria dei Miracoli quali l’Angelo reggicorona e la Madonna dei Miracoli. Solo nel 1600 iniziò a dedicarsi alla pittura, cambiamento probabilmente legato a un lungo viaggio che lo portò a entrare in contatto con le realtà artistiche romane e veneziane.

Tra i suoi più importanti dipinti famosi ricordiamo la Pietà, il Celso e il Martirio di Nazaro realizzati per conto della Chiesa di Santa Maria presso San Celso e la Madonna del Rosario col Bambinorealizzata per il Santuario Arcivescovile della Beata Vergine dei Miracoli di Corbetta.

Nella fase più matura della sua pittura fu sempre più evidente l’influenza della pittura emilianadel Correggio e del Parmigianino. Ciò è visibile nella serie di opere realizzate  per il Duomo di Milano quali i Fatti della vita del Beato Carlo Borromeo e per la Cappella Acerbi.

Nel 1619 iniziò a lavorare per la casa Savoia insieme al fratello Camillo. Durante i suoi anni a Torino, si spostò diverse volte soprattutto nelle zone del genovese dove ebbe modo di realizzare l’Ultima Cena per la Santissima Annunziata del Vastato.  Morì a Milano nel 1625.


Lino Giglio è iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano
e iscritto al Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101.

Antichità Giglio è iscritta alla FIMA (Federazione Mercanti D'Arte Antica),
all’Associazione Antiquari Milanesi e all’AAI (Associazione Antiquari d’Italia).

Federazione Italiana Mercanti d’Arte
Associazione Antiquari Milanesi
Associazione Antiquari d’Italia

Vuoi una valutazione?
Contattaci senza impegno!

Compila il modulo oppure contattaci al numero
02 29.40.31.46 o al 335 63.79.151
Acquistiamo dipinti antichi, dell'800 e del '900, arte moderna e design, sculture, mobili antichi, oggetti d'arte e antiquariato orientale.

Le valutazioni sono fornite gratuitamente se richieste a scopo di vendita presso la nostra galleria, anche senza impegno, ma a nostra discrezione.

Ti invitiamo anche a leggere cosa NON acquistiamo, prima di inviare la richiesta

Informazioni Personali



Invio fotografie


135131