Close
Antichità Giglio

La galleria Antichità Giglio si occupa dal 1978 dell'acquisto e della vendita di dipinti antichi, dipinti dell'800, dipinti del '900 e di arte moderna e contemporanea. Lino Giglio, il titolare, è un perito iscritto alla Camera di Commercio di Milano e all'Albo del Tribunale di Milano.

Richiedi una Valutazione.

Contattaci senza impegno per ricevere una valutazione gratuita delle tue opere: chiamaci al numero 02 29.40.31.46 o al cellulare 335 63.79.151 o inviaci una mail a info@antichitagiglio.it!

Lanino Bernardino

(Mortara, 1512 – Vercelli, 1583)

Pittore italiano vissuto nel Cinquecento, Lanino Bernardino ebbe una grande risonanza artistica in Italia, dove ebbe modo di migliorare, giorno dopo giorno, il suo approccio con l’arte in generale e con la pittura in particolare.

Il pittore nacque a Mortara, nel 1512: la sua prima formazione artistica lo vide orientato agli studi presso la bottega di Gerolamo Giovenone, pittore piemontese figlio di una famiglia di artisti, che lo avvicinò all’arte ed allo studio di Gaudenzio Ferrari, grande punto di riferimento di quell’epoca dal punto di vista espressivo, artistico e culturale.

Successivamente a questa prima fase, l’artista si spostò a Milano, dove ebbe modo di studiare l’arte di Leonardo, dalla quale fu influenzato fino alla realizzazione di uno stile più indipendente, autonomo e personale, che lo caratterizzò poi per tutta la sua carriera.

Infatti, proprio la possibilità di studiare i dipinti e le opere di grandi artisti, gli diede l’opportunità di misurarsi in uno stile diverso, che però fondesse Rinascimento e Barocco in uno stile accentuato verso il Decorativismo ed il Manierismo.

Dal punto di vista delle sue opere e dei suoi dipinti antichi, tra i più importanti e degni di nota bisogna senza dubbio ricordare due opere che gli erano state commissionate dalla famiglia Ferrero, l‘Assunta e il Compianto su Cristo morto, che si trovano oggi a Biella.

Nel 1543, anno di morte di Gaudenzio Ferrari, egli si occupò della realizzazione delle opere del compianto maestro: di questo periodo si ricordano, infatti, diversi affreschi  eseguiti presso la Basilica di San Nazaro.

Morto a Vercelli nel 1583, della sua produzione artistica si ricordano, inoltre, dipinti antichi come la Madonna col Bambino, santi e angelila Adorazione dei Magi e gli affreschi di Santa Caterina a Milano.


Lino Giglio è iscritto all'Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101
e iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano.

Antichità Giglio è iscritta alla FIMA (Federazione Mercanti D'Arte Antica),
all’Associazione Antiquari Milanesi e all’AAI (Associazione Antiquari d’Italia).

Federazione Italiana Mercanti d’Arte
Associazione Antiquari Milanesi
Associazione Antiquari d’Italia

Vuoi una valutazione?
Contattaci senza impegno!

Compila il modulo oppure contattaci al numero
02 29.40.31.46 o al 335 63.79.151
Acquistiamo dipinti antichi, dell'800 e del '900, arte moderna e design, sculture, mobili antichi, oggetti d'arte e antiquariato orientale.

Le valutazioni sono fornite gratuitamente se richieste a scopo di vendita presso la nostra galleria, anche senza impegno, ma a nostra discrezione.

Ti invitiamo anche a leggere cosa NON acquistiamo, prima di inviare la richiesta

Informazioni Personali



Invio fotografie


646612