Close
Antichità Giglio

La galleria Antichità Giglio si occupa dal 1978 dell'acquisto e della vendita di dipinti antichi, dipinti dell'800, dipinti del '900 e di arte moderna e contemporanea. Lino Giglio, il titolare, è un perito iscritto alla Camera di Commercio di Milano e all'Albo del Tribunale di Milano.

Richiedi una Valutazione.

Contattaci senza impegno per ricevere una valutazione gratuita delle tue opere: chiamaci al numero 02 29.40.31.46 o al cellulare 335 63.79.151 o inviaci una mail a info@antichitagiglio.it!

Ducros Abraham-Louis-Rodolphe

(Yverdon-les-Bains, 21 luglio, 1748 - Losanna, 18 febbraio, 1810)

Abraham-Louis-Rodolphe Ducros fu un pittoreacquerellista e incisore svizzero, nato il 21 luglio 1748 a Yverdon-les-Bains. Appartenne alla prima generazione di preromantici.

Figlio di un maestro di disegno, si trasferì a Ginevra nel 1769 per seguire i corsi di Nicolas-Henri-Joseph Fassin. Partì quindi per l’Italia e si trasferì a Roma verso la fine del 1776. Nel mese di marzo 1778, fu assunto da due signori olandesi che gli chiesero di accompagnarli in un viaggio di quattro mesi tra il Regno delle Due Sicilie e Malta, dove lasciò quasi trecento acquerelli (archiviati nella camera delle Stampe del Rijksmuseum di Amsterdam).

Dal 1777 al 1793 visse a Roma realizzando dipinti  antichi di paesaggi. Insieme a Giovanni Volpato, pubblicò nel 1780 ventiquattro stampe raffiguranti vedute di Roma e dei suoi dintorni. Nel 1782, gli furono commissionati due dipinti dal Granduca Paolo Alexandrovich di Russia e nel 1783 ricevette un ordine da Papa Pio VI. Nel 1784 fu Gustavo III di Svezia ad acquistare molte delle sue opere, anche se i suoi committenti più importanti furono  gli inglesi del Grand Tour (Sir Richard Colt Hoare, Milord Hervey conte di Bristol, Signore Breadalbane).

A causa della Rivoluzione francese, molti francesi furono cacciati dallo Stato Pontificio. Ducros, considerato un giacobino, fu uno di quelli. Espulso nel 1793, si stabilì in Abruzzo e poi a Napoli fino al 1799, dove produsse diversi dipinti e vedute della Campania e dell’Etna.

Ducros tornò in Svizzera nel 1807, prima a Nyon e poi a Losanna. A Ginevra venne nominato membro onorario della Society of Arts nel 1807. Nel 1809 gli fu affidata la cattedra di pittura presso l’Accademia di Berna, ma morì prima dei riuscire ad esercitare la professione (18 febbraio 1810).

I dipinti antichi di Ducros sono conservati per lo più nel Museo cantonale di Belle Arti di Losannae nei castelli inglesi (Stourhead, Dunham Massey).


Lino Giglio è iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano
e iscritto al Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101.

Antichità Giglio è iscritta alla FIMA (Federazione Mercanti D'Arte Antica),
all’Associazione Antiquari Milanesi e all’AAI (Associazione Antiquari d’Italia).

Federazione Italiana Mercanti d’Arte
Associazione Antiquari Milanesi
Associazione Antiquari d’Italia

Vuoi una valutazione?
Contattaci senza impegno!

Compila il modulo oppure contattaci al numero
02 29.40.31.46 o al 335 63.79.151
Acquistiamo dipinti antichi, dell'800 e del '900, arte moderna e design, sculture, mobili antichi, oggetti d'arte e antiquariato orientale.

Le valutazioni sono fornite gratuitamente se richieste a scopo di vendita presso la nostra galleria, anche senza impegno, ma a nostra discrezione.

Ti invitiamo anche a leggere cosa NON acquistiamo, prima di inviare la richiesta

Informazioni Personali



Invio fotografie


778399