Close
Antichità Giglio

La galleria Antichità Giglio si occupa dal 1978 dell'acquisto e della vendita di dipinti antichi, dipinti dell'800, dipinti del '900 e di arte moderna e contemporanea. Lino Giglio, il titolare, è un perito iscritto alla Camera di Commercio di Milano e all'Albo del Tribunale di Milano.

Richiedi una Valutazione.

Contattaci senza impegno per ricevere una valutazione gratuita delle tue opere: chiamaci al numero 02 29.40.31.46 o al cellulare 335 63.79.151 o inviaci una mail a info@antichitagiglio.it!

Anton Zoran Music

(Boccavizza, 12 febbraio 1909 – Venezia, 25 maggio 2005)

Nasce il 12 Febbraio del 1909 a Gorizia e trascorre l’infanzia a  Bukovizza. Durante la prima guerra mondiale, scappa insieme a fratello e alla mamma come profugo  in Stiria.

Frequenta il liceo, prima di  iscriversi all’Accademia di Belle Arti di Zagabria. Su consiglio del suo maestro Babic, si trasferisce a Madrid e comincia ad  eseguire copie di Goya e di El Greco.

Allo scoppio della Guerra Civile nel 1936 lascia Madrid e si trasferisce in Dalmazia. Dal 1941 con il gruppo degli Indipendenti partecipa ad alcune mostre collettive e nel 1943  espone a Trieste alla Galleria Decrescenzo dove incontra la pittrice che poi diventerà sua moglie Ida Cadorin.

Accusato dalle SS di collaborare con gruppi antitedeschi viene arrestato nel 1944 dalla Gestapo e trasferito prima a Trieste, poi deportato a Dachau, prigioniero numero 128231 e benché sorvegliato, a rischio della vita, riesce a disegnare.

Il disegno gli servirà a sopravvivere a quell’orrore quotidiano. Con  la liberazione fa ritorno a Venezia e nel 1948 espone alla Biennale di Venezia e le sue opere: sono le collezioni più importanti.

Nel 1951 si trasferisce con la moglie a Parigi. Qui vince il Premio Parigi e un contratto con la Galerie De France, poi la sua prima mostra a  New York alla Galleria Cadby Birch nel 1953 e vince  il Gran Premio della Grafica alla Biennale del 1956.

Partecipa nel 1960 alla Biennale di Venezia e vince il Gran Premio per l’arte grafica. È del 1970 il ciclo Noi non siamo gli ultimi, un’esposizione ispirata dall’esperienza di deportato a Dachau.

Alla fine degli anni ottanta si dedica agli Autoritratti e agli Atelier ed è insignito della Legion d’Honneur. Le opere di Anton Zoran Music sono state molto apprezzate a livello internazionale e sono conservate nei più importanti musei del mondo, principalmente in Italia, Germania Francia Slovenia  e Stati Uniti.

Music veniva soprannominato il pittore dei cavallini, per via di un suo soggetto preferito, i cavalli. Muore a Venezia nel 2005.


Lino Giglio è iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano
e iscritto al Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101.

Antichità Giglio è iscritta alla FIMA (Federazione Mercanti D'Arte Antica),
all’Associazione Antiquari Milanesi e all’AAI (Associazione Antiquari d’Italia).

Federazione Italiana Mercanti d’Arte
Associazione Antiquari Milanesi
Associazione Antiquari d’Italia

Vuoi una valutazione?
Contattaci senza impegno!

Compila il modulo oppure contattaci al numero
02 29.40.31.46 o al 335 63.79.151
Acquistiamo dipinti antichi, dell'800 e del '900, arte moderna e design, sculture, mobili antichi, oggetti d'arte e antiquariato orientale.

Le valutazioni sono fornite gratuitamente se richieste a scopo di vendita presso la nostra galleria, anche senza impegno, ma a nostra discrezione.

Ti invitiamo anche a leggere cosa NON acquistiamo, prima di inviare la richiesta

Informazioni Personali



Invio fotografie


428161