Pittori: Correggio

Antichità Giglio offre servizio di valutazione gratuita delle opere del pittore Correggio. Per maggiori informazioni clicca qui.

dipinto allegriantonio

Antonio Allegri detto il Correggio è il più importante pittore rinascimentale della scuola di Parma, i cui ultimi lavori influenzano lo stile di molti artisti barocchi e rococò. Le sue prime opere importanti sono il soffitto del convento di San Paolo, raffigurante allegorie su temi umanistici, gli affreschi di San Giovanni Evangelista e la cattedrale a Parma. Il matrimonio mistico di Santa Caterina è tra i migliori dei suoi dipinti ad olio fine poetici.

Suo padre era Pellegrino Allegri, un commerciante che viveva a Correggio, la piccola città in cui Antonio è nato e morto e da cui ha preso il suo nome. Non era, come spesso viene affermato, un artista autodidatta. I suoi primi lavori confutano tale teoria perché mostrano una conoscenza colta di ottica, prospettiva, architettura, scultura e anche anatomia.

La sua istruzione iniziale probabilmente è venuta da suo zio, Lorenzo Allegri, un pittore di capacità moderata di Correggio. Nel 1503 ha probabilmente studiato a Modena e poi è andato a Mantova. Il suo temperamento artistico è stato molto simile a quello di Leonardo da Vinci che ha avuto un’influenza dominante su quasi tutti i pittori del Rinascimento del Nord Italia.

Correggio, infatti, come Leonardo preferisce il chiaroscuro e una sottile manipolazione della luce e ombra creando morbidezza del contorno e un effetto atmosferico. È anche abbastanza certo che all’inizio della sua carriera ha visitato Roma, passando sotto l’influenza degli affreschi vaticani di Michelangelo e di Raffaello.

Dopo aver lasciato Mantova, Correggio si divide tra Parma e la sua città natale. Il suo primo dipinto documentato, una pala d’altare della Madonna di San Francesco, viene commissionato per San Francesco a Correggio nel 1514. Le più note opere giovanili sono un gruppo di immagini devozionali che diventeranno sempre più vivo nei colori. Questi comprendono la Natività, l’Adorazione dei Magi e Cristo che si congeda da sua Madre.

Lino Giglio è iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano e iscritto al Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101.
La Giglio & C. è iscritta alla Federazione Mercanti D’Arte Antica e al Sindacato Provinciale Mercanti d’Arte Antica di Milano.

Federazione Italiana Mercanti d'Arte Associazione Antiquari Milanesi

Il processo di invio immagini è in corso, si prega di NON ESEGUIRE NESSUNA OPERAZIONE fino al completamento dell'invio.
Questo processo potrebbe richiedere un tempo che può variare da pochi secondi fino ad alcuni minuti, poichè la velocità di caricamento dipende da diversi fattori:

  • il numero di immagini inviate
  • la dimensione di ogni immagine
  • la velocità della connessione internet
  • la stabilità della connessione internet (nel caso di connessioni mobili)

Se entro 5 - 6 minuti non vedete comparire un messaggio di "Invio Completato", potete presumere che il processo di invio non andrà a buon fine.
In tal caso ci scusiamo per il disagio e vi preghiamo di inviare direttamente le immagini al seguente indirizzo email: info@antichitagiglio.it

Molte grazie
Lo staff Antichità Giglio


Caricamento immagini in corso ... antichità giglio