Guglielmo Ciardi

Antichità Giglio offre servizio di valutazione gratuita delle opere del pittore Guglielmo Ciardi.

Per maggiori informazioni clicca qui

quadro Ciardi_GuglielmoNacque a Venezia, il 13 settembre 1842. Studiò prima nel collegio di Santa Caterina e poi all’Accademia di Belle Arti di Venezia.

Per un viaggio di studio nel gennaio del 1868 lasciò Venezia e si trasferì prima a Firenze dove incontrò i macchiaioli, poi a Roma e successivamente a Napoli dove entrò in contatto con le scuole di Posillipo e Resina.

Nel 1869 tornò di nuovo a Venezia e dipinse soggetti legati alla laguna veneta e alla campagna trevigiana. Nel 1874 sposò Linda Locatello che gli darà 4 figli, due dei quali Beppe e Emma diventeranno pittori.

Costantemente in contatto con i  centri artistici di mezza Italia,  Firenze, Genova, Roma, Torino, Milano e Napoli Guglielmo Ciardi espose un po’ dappertutto, anche alla III Esposizione internazionale d’arte di Venezia del 1899.

Si arricchì di un nuovo soggetto, la montagna, durante le vacanze estive sulle Dolomiti e nel 1894 gli venne assegnata la cattedra di “Scuola di vedute di paese e di mare” all’Accademia di Belle Arti.

Molto apprezzato da pubblico e critica continuerà a dipingere, viaggiare fino al giorno della sua morte per una paralisi alle gambe.

Guglielmo Ciardi morì a Venezia il 5 ottobre 1917. Molte sue opere sono conservate nell’ archivio di beni artistici della banca Intesa Sanpaolo.

Lino Giglio è iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano e
iscritto al Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101.
La Giglio & C. è iscritta alla Federazione Mercanti D’Arte Antica e al Sindacato Provinciale Mercanti d’Arte Antica di Milano.

Federazione Italiana Mercanti d'Arte Associazione Antiquari Milanesi

Il processo di invio immagini è in corso, si prega di NON ESEGUIRE NESSUNA OPERAZIONE fino al completamento dell'invio.
Questo processo potrebbe richiedere un tempo che può variare da pochi secondi fino ad alcuni minuti, poichè la velocità di caricamento dipende da diversi fattori:

  • il numero di immagini inviate
  • la dimensione di ogni immagine
  • la velocità della connessione internet
  • la stabilità della connessione internet (nel caso di connessioni mobili)

Se entro 5 - 6 minuti non vedete comparire un messaggio di "Invio Completato", potete presumere che il processo di invio non andrà a buon fine.
In tal caso ci scusiamo per il disagio e vi preghiamo di inviare direttamente le immagini al seguente indirizzo email: info@antichitagiglio.it

Molte grazie
Lo staff Antichità Giglio


Caricamento immagini in corso ... antichità giglio