Carla Accardi

Antichità Giglio offre servizio di valutazione gratuita delle opere del pittore Carla Accardi .
Per maggiori informazioni clicca qui
carla accardi quadroCarla Accardi è un’artista italiana nata a Trapani il 9 ottobre del 1924. Rappresenta una delle artiste più originali del secondo dopoguerra italiano, che con il suo bagaglio artistico e pittorico ha dato un grande contributo all’affermazione dell’astrattismo in Italia.

All’astrattismo appartengono tutte quelle opere estranee alla rappresentazione oggettiva della vita reale. Cugina di Evi Zamperini Pucci, anch’essa scrittrice, dopo aver conseguito il diploma si trasferisce da Trapani a Palermo per iniziare un percorso di studi presso l’Accademia di Belle Arti prima, a Roma poi, dove frequenta l’Osteria Fratelli Menghi, un ritrovo di pittori, registi, sceneggiatori, scrittori e poeti.

Tra gli anni ’40 e ’70 e Con Attardi, Consagra, Dorazio, Concetto Maugeri, Perilli e Guerrini fonda un gruppo di ispirazione marxista il  “Gruppo Forma 1”. Le prime mostre fino al 1949 sono esposizioni sempre del gruppo. Dal 1950 hanno inizio le sue prime mostre alla Libreria Age d’Or di Roma.

Al 1951 risale la sua esposizione alla Libreria Salto di Milano, altro luogo di ritrovo di artisti. Nel 1955 espone alla Galleria San Marco di Roma e partecipa invitata da Michel Tapié alla rassegna internazionale “Individualità d’oggi”.

La ricerca e lo studio di Carla Accardi è assiduo e continuo, fino all’inizi degli anni Sessanta, quando lascia perdere le tempere e decide piuttosto di aprirsi all’utilizzo di vernici fluorescenti e colorate da applicare su supporti plastici trasparenti, una caratteristica che sarà fondamentale per l’Arte povera.

Negli anni settanta torna sulle grandi tele i cosiddetti Lenzuoli, presentati per la prima volta alla Galleria Ed Italia di Roma nel 1974. Tutte le attività, gli studi e tutto il lavoro svolto negli anni Settanta saranno portati avanti dall’artista per essere ulteriormente approfonditi.

Carla Accardi è stata anche tra le donne fautrici del movimento femminista in Italia. Nel 1996 è nominata membro dell’Accademia di Brera e nel 1997 viene chiamata come consigliera nella Commissione per la Biennale di Venezia.

Lino Giglio è iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano e
iscritto al Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101.
La Giglio & C. è iscritta alla Federazione Mercanti D’Arte Antica e al Sindacato Provinciale Mercanti d’Arte Antica di Milano.

Federazione Italiana Mercanti d'Arte Associazione Antiquari Milanesi

Il processo di invio immagini è in corso, si prega di NON ESEGUIRE NESSUNA OPERAZIONE fino al completamento dell'invio.
Questo processo potrebbe richiedere un tempo che può variare da pochi secondi fino ad alcuni minuti, poichè la velocità di caricamento dipende da diversi fattori:

  • il numero di immagini inviate
  • la dimensione di ogni immagine
  • la velocità della connessione internet
  • la stabilità della connessione internet (nel caso di connessioni mobili)

Se entro 5 - 6 minuti non vedete comparire un messaggio di "Invio Completato", potete presumere che il processo di invio non andrà a buon fine.
In tal caso ci scusiamo per il disagio e vi preghiamo di inviare direttamente le immagini al seguente indirizzo email: info@antichitagiglio.it

Molte grazie
Lo staff Antichità Giglio


Caricamento immagini in corso ... antichità giglio