Aricò Rodolfo

Antichità Giglio offre servizio di valutazione gratuita delle opere del pittore Aricò Rodolfo.
Per maggiori informazioni clicca qui

aricò rodolfo dipintoPittore italiano molto apprezzato, Rodolfo Aricò nacque a Milano il 3 giugno del 1930. La sua formazione artistica ebbe inizio a Brera, presso il Liceo Artistico dove egli ebbe modo di conoscere, negli anni tra il 1946 e il 1950, il professore di Storia dell’arte Guido Ballo, che gli diede ottimi insegnamenti dal punto di vista artistico. Successivamente, egli ebbe modo anche di frequentare la Facoltà di Architettura presso il noto Politecnico di Milano, ma non solo: proprio nel corso dei primi anni di studi, il pittore iniziò a conoscere ed apprezzare anche il mondo della pittura oltre a quello dell’Architettura.

Sappiamo che Aricò non ebbe una grande sintonia con opere antiche e quadri antichi, ma soprattutto agli inizi delle sue prove artistiche si legò ad alcuni artisti come Mino Ceretti e Bepi Romagnoni, che andavano incontro ad una pittura di interesse esistenziale, che presto abbandonò.

Il pittore ebbe modo di conoscere Carlo Grossetti grazie al quale ebbe inizio la sua esperienza con le mostre ed esposizioni: si ricorda di quel periodo la mostra al salone Annunciata di Milano, al quale poi seguì la partecipazione ad altre esposizioni, di cui alcune a Bologna e Venezia.

Il punto di interesse della sua pittura fu in un certo senso umanistico, concettuale ed oggettuale, ma non vi è interesse verso quadri antichi: vi sono, invece, giochi di colore e trattazioni a metà strada tra la pittura-oggetto e la monocromia ma anche la tridimensionalità. Oltre alle mostre a cui prese parte, si ricorda anche il suo interesse per l’insegnamento.

Ma l’interesse particolare della sua vita e della sua carriera rimangono le mostre; moltissime quelle personali, in cui l’artista riuscì ad esprimere tutti i cambiamenti della sua pittura, talvolta tridimensionale, talvolta umanistica, talvolta inquieta.

Dopo una vita intensa dedicata all’arte in ogni senso, il pittore ed artista si spense a Milano il 22 giugno del 2002.

Lino Giglio è iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano e
iscritto al Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101.
La Giglio & C. è iscritta alla Federazione Mercanti D’Arte Antica e al Sindacato Provinciale Mercanti d’Arte Antica di Milano.

Federazione Italiana Mercanti d'Arte Associazione Antiquari Milanesi

Il processo di invio immagini è in corso, si prega di NON ESEGUIRE NESSUNA OPERAZIONE fino al completamento dell'invio.
Questo processo potrebbe richiedere un tempo che può variare da pochi secondi fino ad alcuni minuti, poichè la velocità di caricamento dipende da diversi fattori:

  • il numero di immagini inviate
  • la dimensione di ogni immagine
  • la velocità della connessione internet
  • la stabilità della connessione internet (nel caso di connessioni mobili)

Se entro 5 - 6 minuti non vedete comparire un messaggio di "Invio Completato", potete presumere che il processo di invio non andrà a buon fine.
In tal caso ci scusiamo per il disagio e vi preghiamo di inviare direttamente le immagini al seguente indirizzo email: info@antichitagiglio.it

Molte grazie
Lo staff Antichità Giglio


Caricamento immagini in corso ... antichità giglio