Adami Valerio

Antichità Giglio offre servizio di valutazione gratuita delle opere del pittore Adami Valerio.
Per maggiori informazioni clicca qui

adami valerio telaPittore italiano nato a Bologna il 17 marzo del 1935, Valerio Adami è rappresentativo di un’epoca importante per la pittura dell’Italia, soprattutto per i cambiamenti che questo tipo di pittura ha comportato nell’arte di quei tempi: infatti, l’arte di Adami è stata una pittura di tipo espressionista, in cui a tratti è apparso anche un certo interesse verso la pittura astratta.

Tra gli artisti a cui il pittore italiano si ispirò nelle sue opere, si ricordano in particolare Francis Bacon (di cui si ricorda in particolare un carattere fondamentalmente espressionista), e Roy Lichtenstein, di cui si ricorda l’attenzione all’arte fumettista e Pop Art.

Lontano dalla realizzazione di quadri antichi di genere, Valerio Adami fu particolarmente noto, nel suo tempo, per la realizzazione di opere che si rifacevano proprio alla Pop Art, con uno stile particolare, quello tipico di un artista che cercava di scendere a patti con la modernità. Un uso del colore particolare, ma sempre ordinato, fu la caratteristica principale della sua arte a tratti gestuale, a tratti astratta: si ricordano, dalla mano di Adami, opere che rappresentano per lo più oggetti di uso quotidiano trattati come segni del moderno (talvolta anche simboli a sfondo sessuale).

Tra le opere di Adami, si ricordano in particolare dipinti ed opere astratte che non hanno nulla a che vedere con i quadri antichi: egli partecipò a diverse mostre e biennali, nel corso delle quali mostrò le caratteristiche della sua arte attraverso la realizzazione di serigrafie, pannelli murali, e pannelli di ceramica. Una delle opere più rappresentative della sua arte è la serigrafia Senza titolo: appartenente all’anno del 1967, l’opera è a tutt’oggi inserita nel Museo Cantonale d’arte, a Lugano, in Svizzera.

Le opere del pittore novecentesco sono conservate in diversi musei divisi tra l’Italia e l’estero: si ricordano, per esempio, il Museo del Novecento di Milano, e la Ghisla Art Collection di Locarno.

Lino Giglio è iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano e
iscritto al Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101.
La Giglio & C. è iscritta alla Federazione Mercanti D’Arte Antica e al Sindacato Provinciale Mercanti d’Arte Antica di Milano.

Federazione Italiana Mercanti d'Arte Associazione Antiquari Milanesi

Il processo di invio immagini è in corso, si prega di NON ESEGUIRE NESSUNA OPERAZIONE fino al completamento dell'invio.
Questo processo potrebbe richiedere un tempo che può variare da pochi secondi fino ad alcuni minuti, poichè la velocità di caricamento dipende da diversi fattori:

  • il numero di immagini inviate
  • la dimensione di ogni immagine
  • la velocità della connessione internet
  • la stabilità della connessione internet (nel caso di connessioni mobili)

Se entro 5 - 6 minuti non vedete comparire un messaggio di "Invio Completato", potete presumere che il processo di invio non andrà a buon fine.
In tal caso ci scusiamo per il disagio e vi preghiamo di inviare direttamente le immagini al seguente indirizzo email: info@antichitagiglio.it

Molte grazie
Lo staff Antichità Giglio


Caricamento immagini in corso ... antichità giglio