Costa Toni

Antiquariato Giglio offre servizio di valutazione gratuita delle opere del pittore Costa Toni.
Per maggiori informazioni clicca qui
costa toni tela

Toni Costa vede il suo nome associato a quello dei pittori famosi, in quanto brillante esponente del movimento dell’arte cinetica.
 
Toni Costa è nato nel 1935 a Padova. Negli anni ’50 ha fondato, con Edoardo Landi, Manfredo Massironi, Ennio Chiggio e Alberto Biasi, il Gruppo N di Padova dedito allo studio dell’arte programmata e cinetica italiana. Ha partecipato ad una serie di mostre, esponendo non solo le sue opere ma anche se stesso e la sua necessità di proclamarsi fuori dagli schemi, dai programmi e dalle tendenze. Inizialmente il Costa non lavora in autonomia ma in collaborazione con altri artisti, creando lavori a più mani come a voler denunciare la spersonalizzazione nell’opera.
 
Il movimento dell’arte cinetica nacque nel 1920 ma conosce il proprio vero periodo di massimo fulgore fra gli ani ’50 e gli anni ’60. Lo si deve anche a Toni Costa. Questa può suonare una contraddizione, perché il famoso artista Costa non si è mai voluto identificare in un movimento e tuttavia la sua arte è chiaramente in quadrabile nello stile cinetico ed ha molto contribuito a far crescere questo stile contemporaneo.
Negli anni ’60 vengono redatti diversi manifesti, ad esempio il "Manifesto del macchinismo" di Bruno Munari ed il manifesto dei disegnatori sperimentali a cui partecipa anche Toni Costa. Qual è l’obiettivo di quest’ultimo manifesto? Dichiarare a chi guarda e valuta che gli artisti, non si sentono legati a nessun programma ma vogliono sperimentare in libertà.

Lo spirito artistico

 
Il fine della pittura del Costa appare proprio così: una sperimentazione libera fra lui e lo spazio, il movimento, la forma e lo sguardo di chi guarda. Ecco dunque che le sue opere danno una nuova definizione dell’arte, ragion per cui parliamo di pittore noto, a pensarci bene è un pezzo della nostra storia dell’arte.
 
Toni Costa inizia ad esporre a Padova, nel 1960, con il Gruppo N e la prima esposizione s’intitola Nessuno è invitato a intervenire. La prima mostra personale, l’artista la tiene alla Galleria Enne di Padova.
1961: il Costa partecipa all’esposizione Art Abstrait Constructif International presso la Galleria Denise René di Parigi ed alla Biennale che si è tenuta quell’anno a Zagabria.
1962: continuano le esposizioni all’estero, in Francia, ma anche in Italia, a Milano e a Venezia ad esempio. L’anno successivo il costa viene premiato con il primo premio alla Biennale di San Remo.
Verso la fine degli anni ’60 espone alla mostra Aspetti dellarte italiana contemporanea presso la Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma, poi espone alla Galleria Waddel di New York, alla Galleria Barozzi di Venezia (1969), alla Galleria Lorenzelli di Milano (1973), al Palazzo Reale di Milano (1983) e presso la Galleria d’arte Niccoli di Parma (2001).
Al momento vive e lavora a Padova.

Lino Giglio è iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano e
iscritto al Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101.
La Giglio & C. è iscritta alla Federazione Mercanti D’Arte Antica e al Sindacato Provinciale Mercanti d’Arte Antica di Milano.

Federazione Italiana Mercanti d'Arte Associazione Antiquari Milanesi

Il processo di invio immagini è in corso, si prega di NON ESEGUIRE NESSUNA OPERAZIONE fino al completamento dell'invio.
Questo processo potrebbe richiedere un tempo che può variare da pochi secondi fino ad alcuni minuti, poichè la velocità di caricamento dipende da diversi fattori:

  • il numero di immagini inviate
  • la dimensione di ogni immagine
  • la velocità della connessione internet
  • la stabilità della connessione internet (nel caso di connessioni mobili)

Se entro 5 - 6 minuti non vedete comparire un messaggio di "Invio Completato", potete presumere che il processo di invio non andrà a buon fine.
In tal caso ci scusiamo per il disagio e vi preghiamo di inviare direttamente le immagini al seguente indirizzo email: info@antichitagiglio.it

Molte grazie
Lo staff Antichità Giglio


Caricamento immagini in corso ... antichità giglio