Filippo Lauri, “Diana al bagno”, olio su specchio

Filippo Lauri, olio su specchio
 
 

Filippo Lauri

(Roma, 1623 – ivi, 1694)

“Diana al bagno”

olio su specchio, cm 82×60

 

Filippo Lauri nasce a Roma nel 1623 e si forma nella bottega del padre, il paesaggista fiammingo Balthasar Lawers (che divenne Lauri dopo il trasferimento in Italia). Filippo segue inizialmente gli insegnamenti del fratello Francesco (allievo di Andrea Sacchi) e, successivamente, del maestro Angelo Caroselli.

Nel 1654 diventa membro dell’Accademia di San Luca a Roma, di cui diventerà anche direttore, e riceve importanti commissioni, tra cui l’affrescatura della Galleria di Alessandro VII nel palazzo del Quirinale tra il 1656 e il 1657 insieme a Pietro da Cortona e Gaspard Dughet. Nel 1659, su commissione del cardinale Flavio Chigi, partecipa anche alla realizzazione delle figure del dipinto “La Primavera” di Mario de’ Fiori a Palazzo Chigi, parte del ciclo de Le Quattro Stagioni.

I dipinti di Filippo Lauri mostrano un elegante equilibrio tra naturalismo e classicismo ed erano inoltre molto apprezzati dai collezionisti; per questo motivo, sul mercato dell’arte sono presente diverse composizioni minori dell’artista provenienti da collezioni private.

I suoi soggetti preferiti sono i soggetti mitologici e arcadici, proprio come in questo raffinatissimo dipinto su specchio, che raffigura una scena di Diana al bagno ambientata in un piccolo paesaggio ameno.

Quest’opera risulta molto particolare in quanto si tratta di un’olio su specchio, che rende i colori ancora più brillanti, ed è inoltre impreziosita da una sofisticata cornice coeva laccata sul tono del bordeaux e dorata.

Il processo di invio immagini è in corso, si prega di NON ESEGUIRE NESSUNA OPERAZIONE fino al completamento dell'invio.
Questo processo potrebbe richiedere un tempo che può variare da pochi secondi fino ad alcuni minuti, poichè la velocità di caricamento dipende da diversi fattori:

  • il numero di immagini inviate
  • la dimensione di ogni immagine
  • la velocità della connessione internet
  • la stabilità della connessione internet (nel caso di connessioni mobili)

Se entro 5 - 6 minuti non vedete comparire un messaggio di "Invio Completato", potete presumere che il processo di invio non andrà a buon fine.
In tal caso ci scusiamo per il disagio e vi preghiamo di inviare direttamente le immagini al seguente indirizzo email: info@antichitagiglio.it

Molte grazie
Lo staff Antichità Giglio


Caricamento immagini in corso ... antichità giglio