I Dipinti di Donne

dipinti donne

La figura femminile è stata sempre molto amata dagli artisti sia orientali e occidentali che hanno visto l’essenza del bello nella grazia di volti delicati e armoniosi. I dipinti di donne rappresentano molto di più che la semplice raffigurazione di persone: sono uno specchio dei tempi, un libro aperto sul mondo e sulla cultura in cui sono stati realizzati. I volti femminili sono giunti fino a noi per testimoniare la bellezza e la grazia: basti pensare all’enigmatico sorriso della Gioconda o alla splendida madonna di Antonello da Messina.
E come non citare i dipinti di donne di Modigliani o Picasso? La figura femminile diventa quasi stilizzata nel primo, sembra andare addirittura in pezzi nel secondo, a testimoniare un tempo in cui la cultura e l’arte si stavano profondamente trasformando. La donna nei suoi mille ruoli è stata da sempre soggetto preferito dai pittori: relegata ad un ruolo marginale dal punto di vista sociale, è stata osannata dall’arte. Poeti, scultori, pittori hanno trovato nella figura di donna, nel suo corpo, uno strumento per avvicinarsi alla bellezza. La Venere di Botticelli incarna l’ideale della bellezza femminile: armonia, delicatezza dei tratti, sguardo dolce e delicato ne hanno fatto un icona. Invece l’Ecce Ancilla Domini di Dante Gabriele Rossetti simboleggia un modo nuovo di rappresentare Maria. La madre di Gesù viene raffigurata come una ragazza timida, quasi ritrosa. Lo sguardo dei grandi pittori è un elemento preziosissimo per comprendere l’evoluzione della cultura nelle diverse epoche storiche. Il Medioevo si è nutrito di figure religiose: la Madonne sono state il soggetto preferito. L’arte moderna ha rappresentato la figura femminile nelle sue mille sfaccettature. La donna non è più solo angelo, ma anche “diavolo”: non è solo madre, moglie, regina o duchessa ma è anche amante o prostituta. La donna si trasfigura diventa simbolo nei dipinti di Klimt: il suo potere seduttivo viene esasperato nel Giuditta I. Ne Le Tre età delle donne a fare da sfondo è l’idea della fugacità della vita e della bellezza.
Nei dipinti di donne di Gauguin domina la sensualità della donna. Il corpo scultoreo delle sue compagne polinesiane viene rappresentato magistralmente nelle sue tele. Il pittore ama la bellezza indigena e la trasferisce nei suoi quadri. Il corpo di donna simboleggia la seduzione ma anche il profondo rispetto ed amore, da parte dell’artista, per la popolazione locale. La figura femminile è stata da sempre musa ispiratrice per pittori ed artisti. Ma è nelle opere di una donna che il corpo femminile viene rappresentato in tutta la sua potenza evocativa. Frida Kahlo, pittrice messicana dalla sofferta vita privata ha raccontato lo strazio di un corpo lacerato. Ha dipinto il dolore dell’aborto ma non ha mai smesso di inneggiare alla vita con una forza che a pochissime persone è dato avere.

Lino Giglio è iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano e iscritto al Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101.
La Giglio & C. è iscritta alla Federazione Mercanti D’Arte Antica e al Sindacato Provinciale Mercanti d’Arte Antica di Milano.

Federazione Italiana Mercanti d'Arte Associazione Antiquari Milanesi

Il processo di invio immagini è in corso, si prega di NON ESEGUIRE NESSUNA OPERAZIONE fino al completamento dell'invio.
Questo processo potrebbe richiedere un tempo che può variare da pochi secondi fino ad alcuni minuti, poichè la velocità di caricamento dipende da diversi fattori:

  • il numero di immagini inviate
  • la dimensione di ogni immagine
  • la velocità della connessione internet
  • la stabilità della connessione internet (nel caso di connessioni mobili)

Se entro 5 - 6 minuti non vedete comparire un messaggio di "Invio Completato", potete presumere che il processo di invio non andrà a buon fine.
In tal caso ci scusiamo per il disagio e vi preghiamo di inviare direttamente le immagini al seguente indirizzo email: info@antichitagiglio.it

Molte grazie
Lo staff Antichità Giglio


Caricamento immagini in corso ... antichità giglio