Richard Artschwager

Antichità Giglio offre servizio di valutazione gratuita delle opere del pittore Richard Artschwager.
Per maggiori informazioni clicca qui

Richard-artschwager-operaArtista statunitense, nato a Washington D.C., il 26 dicembre del 1923, è stato uno degli artisti a tutto tondo (non solo pittore ma anche scultore) della corrente minimalista.

Per le caratteristiche delle sue opere che nulla hanno a che vedere con quadri antichi ed opere classiche, l’artista venne considerato da parte della critica come uno degli esponenti non solo della corrente minimalista, ma anche di altri movimenti ad essa affini: non sono rare le assonanze con movimenti come l’Arte concettuale e la Pop Art, ai quali molti dei suoi lavori sembrano essere ispirati.

Nato in America, la sua famiglia era europea: il padre, Ernst Artschwager, era un botanico protestante che nel corso della sua vita aveva dovuto affrontare una malattia a quell’epoca molto seria, la tubercolosi. La madre, invece, Eugenia, era un’artista amatoriale: aveva studiato alla Scuola di Corcoran, ma aveva lavorato molto come autodidatta.

Come è facile intuire, il pittore prese molto dalla madre, e sin da giovanissimo aveva mostrato il suo talento innato per il disegno: come ricorderemo, Artschwager non fu solo un pittore, ma anche un illustratore ed uno scultore. Sebbene la sua prima formazione fosse stata di tipo scolastico – studiò per lo più chimica e matematica – dopo diverse peripezie (tra cui la partecipazione al combattimento nella seconda guerra mondiale) si laureò in fisica. Tuttavia, la sua vera passione non era radicata in alcun modo nelle materie scientifiche: egli aveva continuato, nel corso degli anni, a dimostrare passione e talento nelle arti, tanto da essere finalmente spinto dalla moglie a perseguire i suoi obiettivi.

Dopo un primo tentativo in cui si aprì uno studio per produrre piccoli oggetti in formica, un incendio distrusse improvvisamente tutto: questo fu un momento di grande difficoltà, al quale però egli non si piegò, continuando a pensare all’arte ed a concentrarsi nella pittura e nel paesaggio.

Divenne particolarmente produttivo nel 1963: niente quadri antichi, ma realizzazioni ed opere che gli fruttarono la partecipazione a diverse mostre collettive.

Una delle sue opere più interessanti e degne di nota – la Ohne Titel, del 2005, si trova oggi conservata al Museo Cantonale d’Arte a Lugano.

L’artista si spense il 9 febbraio del 2013.

Lino Giglio è iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano e
iscritto al Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101.
La Giglio & C. è iscritta alla Federazione Mercanti D’Arte Antica e al Sindacato Provinciale Mercanti d’Arte Antica di Milano.

Federazione Italiana Mercanti d'Arte Associazione Antiquari Milanesi

Il processo di invio immagini è in corso, si prega di NON ESEGUIRE NESSUNA OPERAZIONE fino al completamento dell'invio.
Questo processo potrebbe richiedere un tempo che può variare da pochi secondi fino ad alcuni minuti, poichè la velocità di caricamento dipende da diversi fattori:

  • il numero di immagini inviate
  • la dimensione di ogni immagine
  • la velocità della connessione internet
  • la stabilità della connessione internet (nel caso di connessioni mobili)

Se entro 5 - 6 minuti non vedete comparire un messaggio di "Invio Completato", potete presumere che il processo di invio non andrà a buon fine.
In tal caso ci scusiamo per il disagio e vi preghiamo di inviare direttamente le immagini al seguente indirizzo email: info@antichitagiglio.it

Molte grazie
Lo staff Antichità Giglio


Caricamento immagini in corso ... antichità giglio