Cornelis Van Beverloo Guillaume

Antiquariato Giglio offre servizio di valutazione gratuita delle opere del pittore Cornelis Van Beverloo Guillaume.
Per maggiori informazioni clicca qui

ornelis-vanbeverloo-guillaume-dipintolScultore, produttore di interessanti dipinti moderni ed anche stampatore, Cornelis Van Beverloo Guillaume era nato in Belgio, precisamente a Liegi, il 3 luglio del 1922 da una famiglia di origini olandesi.

La sua formazione artistica ebbe inizio ad Amsterdam, in Olanda, dove ebbe modo di frequentare la scuola di Belle Arti: a partire da questa interessante esperienza in cui venne influenzato in particolare dal surrealismo, iniziò a produrre opere e dipinti moderni di una certa importanza, soprattutto in senso astratto ed alla ricerca di paesaggi e vedute che potesse riprodurre in maniera moderna ed espressiva.

Apprezzava il Surrealismo, e divenne fondatore insieme ad altri artisti di quel tempo (come Karel Appel ed Eugene Brands), di una corrente sperimentale, Reflex, e successivamente del gruppo Co.Br.A., del quale era esponente insieme ad altri artisti come Karel Appel, Constant Nieuwenhuis, AsgerJorn e Marcel Dotremont.

Il 1949 fu l’anno in cui poté intraprendere un percorso di conoscenza del mondo arabo ed africano sia da un punto di vista territoriale che artistico: infatti, in questo anno fece il suo primo viaggio importante, che gli consentì di entrare in contatto con il mondo artistico di quel tempo e di quel luogo.

Tra le mostre importanti a cui partecipò, si ricorda in particolare quella di Parigi, presso la Galerie Colette Allendy (che fu luogo di esposizioni di opere e dipinti moderni con Appel e Constant), oltre ad una esposizione effettuata qualche anno più tardi insieme al gruppo di cui faceva parte.

Anche Amsterdam, la città che lo aveva ospitato, divenne un punto di riferimento importante per l’esposizione di opere e dipinti moderni, nei quali ben si nota la ricerca dell’Astrattismo soprattutto dal punto di vista paesaggistico: fu, in un certo senso, un pittore di vedute e paesaggi, che in un secondo tempo cercò di trasferire la sua passione verso un’altra corrente di quegli anni, l’Espressionismo.

Il pittore si spense ad Auvers-sur-Oise, il  5 settembre del 2010.

Lino Giglio è iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano e
iscritto al Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101.
La Giglio & C. è iscritta alla Federazione Mercanti D’Arte Antica e al Sindacato Provinciale Mercanti d’Arte Antica di Milano.

Federazione Italiana Mercanti d'Arte Associazione Antiquari Milanesi

Il processo di invio immagini è in corso, si prega di NON ESEGUIRE NESSUNA OPERAZIONE fino al completamento dell'invio.
Questo processo potrebbe richiedere un tempo che può variare da pochi secondi fino ad alcuni minuti, poichè la velocità di caricamento dipende da diversi fattori:

  • il numero di immagini inviate
  • la dimensione di ogni immagine
  • la velocità della connessione internet
  • la stabilità della connessione internet (nel caso di connessioni mobili)

Se entro 5 - 6 minuti non vedete comparire un messaggio di "Invio Completato", potete presumere che il processo di invio non andrà a buon fine.
In tal caso ci scusiamo per il disagio e vi preghiamo di inviare direttamente le immagini al seguente indirizzo email: info@antichitagiglio.it

Molte grazie
Lo staff Antichità Giglio


Caricamento immagini in corso ... antichità giglio