Cappello Carmelo

Antiquariato Giglio offre servizio di valutazione gratuita delle opere del pittore Cappello Carmelo.
Per maggiori informazioni clicca qui

cappello carmelo operaNato a Ragusa il 21 maggio 1912, Carmelo Cappello fu uno fra i più grandi artisti italiani attivi nello scorso secolo. Considerato, giustamente, dai molti esperti, appassionati e addetti ai lavori per quel che concerne il settore delle belle arti come uno fra gli scultori siciliani più importanti della storia dell’arte contemporanea, Carmelo Cappello, in un periodo temporale votato soprattutto alla valorizzazione dei dipinti moderni, fu estremamente abile nell’affermarsi nel campo della scultura, consacrandosi anche a livello internazionale come una sorta di celebrità.

Venuto alla luce a Ragusa, in Sicilia, è presumibile che, in qualche modo, una terra così particolarmente ricca dal punto di vista culturale e artistico, possa aver in qualche modo esercitato una certa influenza sul giovane Carmelo Cappello. Estremamente abile e capace, fin dalla più tenera età, in effetti, il ragazzo fece mostra di essere in possesso di qualità artistiche a dir poco eccezionali. Dotato di un talento cristallino, che fin dai primi anni di vita lo proiettò come uno dei maggiori prospetti artistici, per quel che concerne il campo della scultura, a livello nazionale, decise di indirizzare i propri studi verso questa strada, tanto da frequentare i corsi di arte presso un prestigioso Istituto a Comiso.

Nel 1929, non ancora maggiorenne, decise di affinarsi ulteriormente, trasferendosi a Roma. Qui, il giovanissimo Cappello venne accolto sotto l’ala protettiva di uno fra i più grandi artisti dell’epoca, il celebre Ettore Colla, considerato come uno fra i più grandi pittori e scultori italiani della sua generazione, autore di numerose opere e dipinti moderni.

Riconosciuto per il proprio incredibile talento, negli anni successivi alcuni viaggi lo portarono a Milano e a Monza, dove, grazie ad una borsa di studio vinta, poté migliorare ulteriormente le proprie doti presso il prestigioso ISIA, guidato, anche qui, da un grande maestro: Marino Marini, pittore, scultore ed incisore, realizzatore di sculture e dipinti moderni celebrati dalla critica.

A partire dagli anni successivi, venne alla luca la sua incredibile, prospera e longeva carriera, che lo portò a prendere parte ad alcune fra le più prestigiose esposizioni artistiche nazionali: la Biennale di Venezia (cui prese parte in sei edizioni diverse), la Quadriennale di Roma (per ben sette volte), e la Triennale di Milano (presso la quale presenziò in tre occasioni).

Carmelo Cappello, artista dall’incredibile talento, si spense a Milano il 21 dicembre 1996, alla veneranda età di 84 anni. Ricordato ancora oggi, a quasi vent’anni di distanza dalla sua scomparsa, come un vero e proprio genio nel settore delle belle arti e della scultura, gli viene spesso accordato il vanto di esser riuscito a dare un certo lustro artistico alla regione siciliana in tempi recenti, in un periodo in cui il Belpaese viene spesso citato per i dipinti moderni realizzati dagli artisti del nord Italia.

Lino Giglio è iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano e
iscritto al Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101.
La Giglio & C. è iscritta alla Federazione Mercanti D’Arte Antica e al Sindacato Provinciale Mercanti d’Arte Antica di Milano.

Federazione Italiana Mercanti d'Arte Associazione Antiquari Milanesi

Il processo di invio immagini è in corso, si prega di NON ESEGUIRE NESSUNA OPERAZIONE fino al completamento dell'invio.
Questo processo potrebbe richiedere un tempo che può variare da pochi secondi fino ad alcuni minuti, poichè la velocità di caricamento dipende da diversi fattori:

  • il numero di immagini inviate
  • la dimensione di ogni immagine
  • la velocità della connessione internet
  • la stabilità della connessione internet (nel caso di connessioni mobili)

Se entro 5 - 6 minuti non vedete comparire un messaggio di "Invio Completato", potete presumere che il processo di invio non andrà a buon fine.
In tal caso ci scusiamo per il disagio e vi preghiamo di inviare direttamente le immagini al seguente indirizzo email: info@antichitagiglio.it

Molte grazie
Lo staff Antichità Giglio


Caricamento immagini in corso ... antichità giglio