Atlan Jean-Michel

Antichità Giglio offre servizio di valutazione gratuita delle opere del pittore Atlan Jean-Michel.
Per maggiori informazioni clicca qui

Atlan Jean Michel dipintoNato il 23 gennaio del 1913, Jean – Michel Atlan, fu un interessante artista francese della sua epoca, con una grande particolarità rispetto a molti altri pittori ed artisti del suo tempo (e non solo): egli, infatti, studiò come autodidatta, e non ebbe, almeno all’inizio, alcun tipo di formazione che fosse prettamente artistica.

L’artista nacque nell’Algeria francese, a Constantine, ma non rimase molti anni nella sua patria. Infatti, nel 1930 decise di lasciare Constantine per spostarsi a Parigi, dove avrebbe potuto garantirsi una migliore possibilità di riuscire a realizzare il suo obiettivo.

Il suo sogno era quello di diventare un artista affermato, ed anche se la sua vita non fu costellata di situazioni piacevoli – venne considerato pazzo ed esiliato a Sainte Anne – fu molto attivo, sia a livello artistico che dal punto di vista politico e sociale.

L’artista aveva studiato filosofia alla Sorbona, iniziando la sua attività pittorica da autodidatta nel 1941: le sue opere sono intrise di modernità, e non presentano elementi che si potrebbero associare a dipinti e quadri antichi perché in effetti nella sua arte non vi sono quadri antichi né opere particolarmente classiche. Fu sicuramente un artista particolare, probabilmente influenzato dal punto di vista artistico anche dalla sua esperienza di vita: di origini ebraiche, venne arrestato proprio nel 1942, sia per le sue origini sia per il fatto di essere molto attivo a livello politico.

Ciò comunque non gli proibì in alcun modo di proseguire con le sue opere artistiche: non solo continuò a dipingere, ma scrisse anche un volumetto di poesie che pubblicò nel 1944. Qualche anno più tardi, ebbe anche modo di esporre le sue opere presso la Gallerie Arc en Ciel.

Il gruppo artistico Cobra fu molto importante per il pittore: infatti, nel 1946 ebbe modo di fare la conoscenza con AsgerJorn, che lo coinvolse a diventare membro del gruppo, ed il suo studio divenne uno dei luoghi di riunione ed incontro a Parigi.

Oltre all’esposizione della galleria Arc en Ciel, qualche anno più tardi egli poté esporre le sue opere anche presso le Gallerie Carpenter, nel 1955.

Morì a Parigi 12 febbraio 1960ed è oggi sepolto nel cimitero di Montparnasse .

Lino Giglio è iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano e
iscritto al Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101.
La Giglio & C. è iscritta alla Federazione Mercanti D’Arte Antica e al Sindacato Provinciale Mercanti d’Arte Antica di Milano.

Federazione Italiana Mercanti d'Arte Associazione Antiquari Milanesi

Il processo di invio immagini è in corso, si prega di NON ESEGUIRE NESSUNA OPERAZIONE fino al completamento dell'invio.
Questo processo potrebbe richiedere un tempo che può variare da pochi secondi fino ad alcuni minuti, poichè la velocità di caricamento dipende da diversi fattori:

  • il numero di immagini inviate
  • la dimensione di ogni immagine
  • la velocità della connessione internet
  • la stabilità della connessione internet (nel caso di connessioni mobili)

Se entro 5 - 6 minuti non vedete comparire un messaggio di "Invio Completato", potete presumere che il processo di invio non andrà a buon fine.
In tal caso ci scusiamo per il disagio e vi preghiamo di inviare direttamente le immagini al seguente indirizzo email: info@antichitagiglio.it

Molte grazie
Lo staff Antichità Giglio


Caricamento immagini in corso ... antichità giglio