Giacomo Favretto

Antichità Giglio offre servizio di valutazione gratuita delle opere del pittore Giacomo Favretto.
Per maggiori informazioni clicca qui

giacomo-favretto-quadroNato a Venezia, l’11 agosto del 1849, Giacomo Favretto fu un importante pittore vissuto nella seconda metà dell’Ottocento, e per questo uno dei più interessanti esponenti dell’arte di quel periodo.

Pur provenendo da una famiglia povera, il giovane Favretto – che aveva ottenuto una prima formazione presso la bottega del padre – riuscì ben presto a portare avanti gli studi con il supporto di alcuni amici e benefattori, che gli consentirono di iscriversi presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia nel 1864.

Il sacrificio dei suoi benefattori fu ben presto ripagato dalle sue capacità, dal suo talento e dalla sua vocazione: infatti, il pittore si fece immediatamente riconoscere per la sua grande capacità artistica, grazie alla quale ottenne diversi riconoscimenti e premi ufficiali, degni del suo successo.

Un successo che, grazie ai suoi dipinti, non tardò ad arrivare: il giovane artista ebbe modo di partecipare all’Esposizione dell’Accademia di Belle Arti Brera nel 1873, con un’opera particolarmente apprezzata dagli astanti, dal titolo La lezione anatomica. Il dipinto, tra l’altro, oltre ad ottenere un certo riconoscimento fu anche comprato per la Pinacoteca di Brera.

Il Favretto, tuttavia, non fermò qui la sua partecipazione a mostre ed esposizioni: con un’altra opera, dal titolo Il Sorcio, il pittore partecipò ad un’altra mostra, nel 1878, che gli procurò un ulteriore successo e nuovi riconoscimenti.

Dopo questa esperienza, egli partecipò anche ad altre mostre, come quella di Torino, altre esposizioni a Brera, ed a Toma, nel 1883, con l’opera dal titolo Mercato del popolo.

La sua vita fu tuttavia breve: nel 1887, nel corso dell’Esposizione di Venezia a cui partecipò con altri dipinti, venne colpito dal tifo, e qui si spense, all’età di soli trentotto anni.

Lino Giglio è iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano e
iscritto al Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101.
La Giglio & C. è iscritta alla Federazione Mercanti D’Arte Antica e al Sindacato Provinciale Mercanti d’Arte Antica di Milano.

Federazione Italiana Mercanti d'Arte Associazione Antiquari Milanesi

Il processo di invio immagini è in corso, si prega di NON ESEGUIRE NESSUNA OPERAZIONE fino al completamento dell'invio.
Questo processo potrebbe richiedere un tempo che può variare da pochi secondi fino ad alcuni minuti, poichè la velocità di caricamento dipende da diversi fattori:

  • il numero di immagini inviate
  • la dimensione di ogni immagine
  • la velocità della connessione internet
  • la stabilità della connessione internet (nel caso di connessioni mobili)

Se entro 5 - 6 minuti non vedete comparire un messaggio di "Invio Completato", potete presumere che il processo di invio non andrà a buon fine.
In tal caso ci scusiamo per il disagio e vi preghiamo di inviare direttamente le immagini al seguente indirizzo email: info@antichitagiglio.it

Molte grazie
Lo staff Antichità Giglio


Caricamento immagini in corso ... antichità giglio