Cambiaso Luca

Antichità Giglio offre servizio di valutazione gratuita delle opere del pittore Cambiaso Luca.
Per maggiori informazioni clicca qui

luca-cambiaso-dipintoPittore e scultore italiano particolarmente attratto dal Manierismo, Luca Cambiaso nacque a Moneglia, il 18 ottobre 1527, da Giovanni Cambiaso, anch’egli pittore che, in quegli anni, era dovuto fuggire a Moneglia con la famiglia, a causa dell’avanzare delle truppe di Borbone.

Fu proprio grazie al padre che il giovane Luca apprese l’arte della pittura sin da giovane: insieme al padre, l’artista studiò i grandi pittori del Rinascimento, ma non fu dedicato solo al disegno ed alla pittura, ma anche alla scultura, imparandone i primi rudimenti attraverso la realizzazione di figure in creta.

Il 1545 fu, infatti, un anno molto importante sia per Luca che per il padre: insieme realizzarono il Polittico di Breccanecca, in cui vi sono i seguenti dipinti: l’Ascensione di Cristo (che si trovava al centro dell’opera), Angelo Annunciante e Vergine Annunziata e San Cristoforo e Sant’Antonio martire.

Il Cambiaso fu particolarmente noto per le sue collaborazioni con il padre, che non fu solo maestro, ma anche amico e collaboratore del giovane artista, in molte opere ed in molti dipinti; tuttavia, è nota anche la sua collaborazione con G. Alessi e G. B. Castello., con i quali ebbe modo di lavorare anche ad alcune raffigurazioni e rappresentazioni.

Sono molti i dipinti che si possono considerare vere e proprie opere d’arte di grande rappresentazione culturale ed artistica di quel tempo: ne è un esempio Il ratto delle Sabine, ma anche altre opere come Resurrezione e Trasfigurazione e diversi affreschi composti per alcune famiglie note di quel tempo.

L’artista morì a  San Lorenzo de El Escorial, nel 1585.

Lino Giglio è iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano e
iscritto al Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101.
La Giglio & C. è iscritta alla Federazione Mercanti D’Arte Antica e al Sindacato Provinciale Mercanti d’Arte Antica di Milano.

Federazione Italiana Mercanti d'Arte Associazione Antiquari Milanesi

Il processo di invio immagini è in corso, si prega di NON ESEGUIRE NESSUNA OPERAZIONE fino al completamento dell'invio.
Questo processo potrebbe richiedere un tempo che può variare da pochi secondi fino ad alcuni minuti, poichè la velocità di caricamento dipende da diversi fattori:

  • il numero di immagini inviate
  • la dimensione di ogni immagine
  • la velocità della connessione internet
  • la stabilità della connessione internet (nel caso di connessioni mobili)

Se entro 5 - 6 minuti non vedete comparire un messaggio di "Invio Completato", potete presumere che il processo di invio non andrà a buon fine.
In tal caso ci scusiamo per il disagio e vi preghiamo di inviare direttamente le immagini al seguente indirizzo email: info@antichitagiglio.it

Molte grazie
Lo staff Antichità Giglio


Caricamento immagini in corso ... antichità giglio