Heintz Joseph

Antichità Giglio offre servizio di valutazione gratuita delle opere del pittore Heintz Joseph.
Per maggiori informazioni clicca qui

Joseph-Heintz-operaJoseph Heintz, detto “Il giovane”, nato ad Augusta nel 1600 circa, fu un pittore tedesco molto noto per l’epoca in cui visse e lavorò.

Figlio d’arte, in quanto erede dell’omonimo Joseph Heintz, noto come “Il vecchio”, famoso pittore alla corte dell’Imperatore Rodolfo II, prematuramente scomparso nel 1609 a Praga, crebbe artisticamente sotto l’ala dell’artista tedesco Matthaus Gundelach, che per altro, a sua volta, fu un discepolo del padre. Si presume inoltre che fu allievo del miniatore Matthias Kager, formatosi a Venezia  grazie alla guida di Johan Rottenhammer.

Trasferitosi in Italia, già a partire dal 1625 è attivissimo nel Belpaese, dove consumò la propria attività di pittore a Roma e, soprattutto, nell’amata Venezia, città in cui si distinse in special modo per i suoi dipinti antichi, bizzarri, eccentrici, stravaganti e festosi, ricchi di mostri, animali, chimere e bestie di ogni tipo, noti col termine di “stregozzo”.

Nei suoi lavori, tra l’altro, inserì diversi elementi ripresi da stampe e incisioni del fiammingo Pieter Bruegel il Vecchio, oltre che dell’olandese Hieronymus Bosch, famosi pittori che figurano tra le sue grandi fonti di ispirazione. A tal proposito, è bene ricordare alcune delle opere più famose di Heintz il Giovane, come i dipinti L’Alchimista, Vanitas, Il trionfo di Cupido, L’Orfeo agli Inferi, Le tentazioni di Sant’Antonio.

Per via dei suoi riconosciuti meriti artistici e pittorici, Heintz il Giovane ricevette diverse commissioni importanti da personaggi di rilievo dell’epoca, come Il ritratto del doge Francesco Corner, venendo anche insignito di importanti premi tra i quali figura il titolo di Cavaliere dello Sperone d’Oro, conferitogli dall’allora papa Urbano VIII.

Il pittore si spense a Venezia, nel settembre del 1678, all’età di 78 anni.

Lino Giglio è iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano e
iscritto al Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101.
La Giglio & C. è iscritta alla Federazione Mercanti D’Arte Antica e al Sindacato Provinciale Mercanti d’Arte Antica di Milano.

Federazione Italiana Mercanti d'Arte Associazione Antiquari Milanesi

Il processo di invio immagini è in corso, si prega di NON ESEGUIRE NESSUNA OPERAZIONE fino al completamento dell'invio.
Questo processo potrebbe richiedere un tempo che può variare da pochi secondi fino ad alcuni minuti, poichè la velocità di caricamento dipende da diversi fattori:

  • il numero di immagini inviate
  • la dimensione di ogni immagine
  • la velocità della connessione internet
  • la stabilità della connessione internet (nel caso di connessioni mobili)

Se entro 5 - 6 minuti non vedete comparire un messaggio di "Invio Completato", potete presumere che il processo di invio non andrà a buon fine.
In tal caso ci scusiamo per il disagio e vi preghiamo di inviare direttamente le immagini al seguente indirizzo email: info@antichitagiglio.it

Molte grazie
Lo staff Antichità Giglio


Caricamento immagini in corso ... antichità giglio