Gonzalez Vicente Palmaroli

Antichità Giglio offre servizio di valutazione gratuita delle opere del pittore Gonzalez Vicente Palmaroli.
Per maggiori informazioni clicca qui

palmaroli_gonzalez_vicente-operaVicente Palmaroli Gonzalez, più semplicemente noto come Vicente Palmaroli, nato a Zarzalejo il 5 settembre del 1834, è stato un grande pittore e ritrattista spagnolo, specializzato nella pittura di genere.

Fu figlio d’arte, in quanto il padre, Gaetano Palmaroli, un italiano emigrato a Madrid, fu un bravo pittore, incisore e litografo. Proprio il padre gli impartì i primi rudimenti artistici, riuscendo a far sbocciare ben presto il talento del giovane Vicente, che proseguì i suoi studi presso la Real Academia de Bellas Artes de San Fernando, l’Accademia di Belle Arti di Madrid. Nel 1857, pochi anni dopo la morte del padre, decise di recarsi in Italia, a Roma, in modo da completare la propria formazione artistica. Qui conobbe alcuni noti artisti spagnoli, tra i quali il celebre Mariano Fortuny.

Iniziò quindi a realizzare i suoi primi dipinti antichi, che gli valsero una certa fama, partecipando a diverse esposizioni artistiche e ricevendo numerosi premi, medaglie ed onorificenze. Durante l’Esposizione Universale di Parigi nel 1867, nella quale prese parte come membro della delegazione spagnola, conobbe il celeberrimo artista francese Jean Louis Ernest Meissonier, che esercitò una influenza molto forte sul suo stile e sui dipinti realizzati in futuro.

A partire dal 1872, si dedicò anche all’insegnamento oltre che alla realizzazione di interessanti dipinti antichi, ottenendo una cattedra come docente presso la Real Academia de Bellas Artes de San Fernando di Madrid, da lui stesso frequentata in gioventù, mentre nel 1883 si trasferì a Roma per diventare direttore della Real Academia de España de Bellas Artes en Roma, l’Accademia di Belle Arti Spagnola a Roma.  Nel 1893, inoltre, divenne direttore del Museo del Prado.

Divenne invalido a causa di un incidente, che pochi mesi dopo lo portò alla prematura scomparsa, avvenuta a Madrid il 25 gennaio del 1896.

Lino Giglio è iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano e
iscritto al Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101.
La Giglio & C. è iscritta alla Federazione Mercanti D’Arte Antica e al Sindacato Provinciale Mercanti d’Arte Antica di Milano.

Federazione Italiana Mercanti d'Arte Associazione Antiquari Milanesi

Il processo di invio immagini è in corso, si prega di NON ESEGUIRE NESSUNA OPERAZIONE fino al completamento dell'invio.
Questo processo potrebbe richiedere un tempo che può variare da pochi secondi fino ad alcuni minuti, poichè la velocità di caricamento dipende da diversi fattori:

  • il numero di immagini inviate
  • la dimensione di ogni immagine
  • la velocità della connessione internet
  • la stabilità della connessione internet (nel caso di connessioni mobili)

Se entro 5 - 6 minuti non vedete comparire un messaggio di "Invio Completato", potete presumere che il processo di invio non andrà a buon fine.
In tal caso ci scusiamo per il disagio e vi preghiamo di inviare direttamente le immagini al seguente indirizzo email: info@antichitagiglio.it

Molte grazie
Lo staff Antichità Giglio


Caricamento immagini in corso ... antichità giglio