Ebert Carl

Antichità Giglio offre servizio di valutazione gratuita delle opere del pittore Ebert Carl.
Per maggiori informazioni clicca qui

ebert_carl-operaCarl Ebert nacque il 13 Ottobre del 1821 a Stoccarda. Rimasto orfano, un suo benevolo parente si prese cura di lui e lo aiutò a coltivare le sue passioni, iscrivendolo alla Scuola d’arte di Stoccarda, dove compì studi classici. Nel 1846 si trasferì a Monaco di Baviera e qui, sotto l’influenza di Salzer e R. Zimmermann, si appassionò ai dipinti paesaggisti,  attraverso cui durante la sua vita ottenne grande successo.

Compì ripetuti viaggi in Italia, a Parigi, nei Paesi Bassi, fu influenzato dagli impressionisti olandesi. Il suo paesaggio preferito era la foresta tedesca, di cui descriveva la grandezza maestosa, la pace idilliaca ed esaltava la bellezza attraverso la splendida colorazione del disegno.

Nel 1881 l’invito di un amico lo portò ad effettuare un lungo viaggio di studio in Bosnia. Da lì tornò con del bel materiale, su cui però non poté lavorare fino alla fine, poiché si spense prima di terminare i suoi dipinti antichi a temi bosniaci.

La sua residenza permanente era comunque a Monaco di Baviera e da quel quartiere trasse molti spunti per i suoi quadri, come il lago di Starnberg.

Gli amici e gli altri artisti lo descrivevano come una persona con un alto senso dell’umorismo e che sapeva sempre farsi valere in svariati contesti.

Morì a Monaco di Baviera dopo sofferenze prolungate, il 1° Marzo del 1885.

Lino Giglio è iscritto al ruolo dei PERITI ed ESPERTI n° 2683 Camera di Commercio di Milano e
iscritto al Albo del Tribunale di Milano CTU n° 12101.
La Giglio & C. è iscritta alla Federazione Mercanti D’Arte Antica e al Sindacato Provinciale Mercanti d’Arte Antica di Milano.

Federazione Italiana Mercanti d'Arte Associazione Antiquari Milanesi

Il processo di invio immagini è in corso, si prega di NON ESEGUIRE NESSUNA OPERAZIONE fino al completamento dell'invio.
Questo processo potrebbe richiedere un tempo che può variare da pochi secondi fino ad alcuni minuti, poichè la velocità di caricamento dipende da diversi fattori:

  • il numero di immagini inviate
  • la dimensione di ogni immagine
  • la velocità della connessione internet
  • la stabilità della connessione internet (nel caso di connessioni mobili)

Se entro 5 - 6 minuti non vedete comparire un messaggio di "Invio Completato", potete presumere che il processo di invio non andrà a buon fine.
In tal caso ci scusiamo per il disagio e vi preghiamo di inviare direttamente le immagini al seguente indirizzo email: info@antichitagiglio.it

Molte grazie
Lo staff Antichità Giglio


Caricamento immagini in corso ... antichità giglio